Economia e LavoroPrimo PianoSindacato

Morti bianche. Loddo\Virzì (Inail): Sul lavoro 3 morti al giorno è una strage  

Integrare le attuali norme con un coinvolgimento più attivo dei Responsabili della Sicurezza e dei Lavoratori

“Ancora incidenti sul lavoro non è trascorso il primo mese del 2022 e i casi di morti e casi gravi in tutti i settori delle attività si ripetono, sono oltre 1.000 le persone che nei primi 11 mesi del 2021 hanno perso la vita, i provvedimenti necessari atti a ridurre il più possibile i rischi sul lavoro rimangono al palo”.

A renderlo noto sono Raffaele Loddo e Filippo Virzì Componenti del Comitato Consultivo Provinciale Inail di Palermo.

“Sono mesi che chiediamo il rafforzamento delle strutture degli Ispettorati del lavoro e dell’Inail in  Sicilia e nel resto del paese –  spiegano Loddo e Virzì – l’ultimo incidente che vede coinvolto un giovane che svolgeva l’alternanza scuola lavoro mette drammaticamente a tutti coloro che hanno responsabilità istituzionale ad attivare le urgenti e necessarie azioni per frenare questa ondata di incidenti.

La ripresa economica in atto è la sua evoluzione nei prossimi mesi non può disattendere l’applicazione delle norme sulla salute e sicurezza nel lavoro.

Dall’agricoltura all’industria pesante, dalla Sanità alla Scuola in tutti i settori è necessaria la dovuta vigilanza e prevenzione e la conseguente azione di controllo”.

“Attivarsi subito superando tutte le burocrazie che bloccano il rafforzamento di questi importanti uffici del comune di Palermo – concludono – Loddo e Virzì –, così come è necessario integrare le attuali norme con un coinvolgimento più attivo dei Responsabili della Sicurezza e dei Lavoratori”.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Zaaaaangarra calunnia vicchy con le maestranze che entrano in casa sua perché nessuno la caga mai in combutta con loschi figuri in passeggio costante ha detto:

    Io sono testimone

  2. ew131 camionisti minacciatori, petronilli e loschi figuri pregiudicati calunniano invalidi industria, parolacce e molestia del sonno ha detto:

    non cagato nemmeno di striscio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button