Economia e LavoroPrimo Piano

Monte dei Paschi Siena. Sileoni (Fabi) : “Piano è solo primo tempo di partita più complessa”

«Mentre gli esuberi sono numericamente identificati, tutti da gestire con  pensionamenti e prepensionamenti volontari, come accaduto in tutti i piani industriali dei principali  gruppi bancari italiani, non è ancora identificabile il numero delle assunzioni che comunque non  potrà essere inferiore al 50% del totale delle uscite. L’argomento sarà oggetto di trattativa sindacale.

Il piano industriale di Mps presentato oggi rappresenta, in ogni caso, soltanto il primo tempo di una partita molto più complessa nella quale incideranno la voglia, l’intenzione e la determinazione delle “parti interessate” rispetto alle decisioni già prese della Banca centrale europea e della  Commissione europea. Pertanto, la politica, nei territori di appartenenza, dovrebbe chiarire qual è  il suo pensiero rispetto al prossimo futuro del Montepaschi e dovrebbe chiarire anche le iniziative  concrete che vorrà adottare sia rispetto a una eventuale integrazione sia rispetto ad altre possibili  soluzioni».

Lo dichiara il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com