CronacaPrimo Piano

Cordaro: «Legambiente Sicilia si vergogni! Si è rifiutata di aiutare la Regione»

Incendi, Cordaro: «Legambiente Sicilia si vergogni! Si è rifiutata di aiutare la Regione»

 

«Nei momenti più drammatici per una comunità e per un’Isola, la nostra, purtroppo c’è sempre qualche sciacallo che cerca visibilità. Legambiente Sicilia, considerato che non si firma nessuno in particolare, si vergogni! Proprio stamane, infatti, si è rifiutata di dare una mano alla Regione non volendo firmare – a differenza di quanto fatto, invece, da altre associazioni come “Csain” (Centri sportivi aziendali e industriali), “Federescursionismo Sicilia”, “Le pantere della Polizia bike”, “Italia nostra”, “Guide scout San Benedetto”, “Assoguide associazioni”, “Sicily overtrail” e “Ruota libera” – la convenzione che ha visto entusiasticamente presenti, e protagonisti, tutti coloro che amano veramente la Sicilia».
Lo dichiara l’assessore regionale all’Ambiente Toto Cordaro, replicando alle accuse di Legambiente Sicilia in merito alla lotta gli incendi.
«Io – prosegue Cordaro – ho la coscienza a posto e mi chiedo, con quel residuo di stupore che mi resta, se Legambiente, che vomita veleno oggi, accusando il governo Musumeci di abbandonare i nostri tesori ambientali, sia la stessa che, fino a qualche giorno fa, plaudiva al sottoscritto e al governo regionale per le azioni, condivise, messe in campo a tutela dei nostri tesori ambientali».

Articoli Correlati

Un commento

  1. Stalkers e berlusconiste e simulazione di reato industria...giacy e maullixio...esimuli loschi figuri... ha detto:

    Non si deve vergognare di nulla la regione e ricca di suo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button