Arte e CulturaCinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

A Palermo Il Palchetto della Musica di piazza Castelnuovo legato al nome di Giuni Russo

A Palermo giusto tributo a Giuni Russo per Alberto Samonà assessore Beni Culturali e Filippo Virzì Segr. reg.le Ugl creativi Sicilia.

“La Commissione toponomastica del Comune di Palermo ha disposto che venga apposta una targa in marmo in memoria di Giuni Russo nelle immediate vicinanze del Palchetto della Musica di Piazza Castelnuovo a Palermo, il luogo dove la cantante si esibì giovanissima agli esordi della carriera. Una giusta decisione, questa del Comune, che accoglie la richiesta che avevo formulato quasi un mese fa in una lettera inviata all’assessore comunale alle culture e che finalmente rende giustizia a questa grande artista palermitana, a cui per troppo tempo Palermo ha voltato le spalle”.

Lo scrive l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà, nei suoi profili social.

“La richiesta di intitolare il Palchetto della Musica a Giuni Russo – aggiunge Samonà –  peraltro, era stata avanzata già molti anni fa da Maria Antonietta Sisini, Presidente dell’Associazione GiuniRussoArte e sua compagna artistica e di vita.

Richiesta, supportata recentemente anche da una petizione promossa da alcune testate giornalistiche, con in testa palermotoday”.

“Finalmente, adesso – conclude l’assessore Samonà – il Palchetto della Musica sarà legato indissolubilmente al nome di questa nostra straordinaria cantautrice che, con la sua arte, ha fatto vibrare le corde dell’anima di tantissime persone”.

Sull’intitolazione del Palchetto della Musica di Palermo interviene il Segretario regionale dell’Ugl creativi in Sicilia Filippo Virzì che dichiara: “Riteniamo sia un bel segnale nei confronti di una grande artista palermitana e di tutti i suoi fans, Giuseppina Romeo questo era il suo vero nome era  dotata di un’estensione vocale come poche  copriva quasi 3 ottave, riusciva ad imitare il verso dei gabbiani, come ad esempio nel brano Un’estate al mare o in Gabbiano ,  un grazie va  a tutti coloro che hanno contribuito al giusto tributo”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com