Primo PianoSport

Vela: a Mondello l’80° Campionato Italiano Dinghy12P – Trofeo “Angelo Randazzo”

Parte oggi, nel golfo di Mondello, l’ottantaseiesima edizione del Campionato Italiano Dinghy12P – Trofeo “Angelo Randazzo”. Sessanta gli equipaggi che da oggi fino al 19 settembre si contenderanno il titolo nazionale su percorsi del tipo bolina-poppa, sul campo di regata che sarà proprio nella zona antistante il Circolo della Vela Sicilia che organizza la manifestazione su delega della Federazione Italiana Vela con il prezioso contributo di Unicredit. Per l’assegnazione del titolo sarà necessaria la disputa di quattro prove.

Un momento della presentazione della Regata con il Presidente del Circolo della Vela Sicilia Dott. Agostino Randazzo

Siamo felici di riavere il Campionato Italiano Dinghy 12P nuovamente al nostro circolo dopo sei anni – ha dichiarato il Presidente del Circolo della Vela Sicilia Agostino RandazzoÈ una splendida classe con velisti e veliste di ogni età, con barche anche in legno che rappresentano un’epoca passata, ma che mantengono inalterato il loro fascino. Il livello della competizione è molto alto, ci aspettiamo di vedere delle bellissime regate”. Proverà a difendere il titolo il campione in carica Vittorio D’Albertas, del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure, che ha vinto il tricolore anche nel 2019 e che in totale ha centrato il tricolore per quattro volte. Pronti a dargli del filo da torcere Massimo Schiavon del Circolo Nautico Chioggia, Vincenzo Penagini dello Yacht Club Italiano di Genova, Enrico Negri dell’Associazione Velica Alto Verbano di Luino, Giovanni Boem del Diporto Velico Veneziano e Vittorio Macchiarella del Club Canottieri Roggero di Lauria. In lizza per il titolo di Campione Italiano Dinghy 12P Classico, invece, Fabrizio Cusin e Alessandro La Lomia del Circolo della Vela Sicilia.

Un momento della regata di qualche anno fa Foto Salvatore Lopez

Fra le donne sfida aperta fra Francesca Lodigiani del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure, Paola Randazzo del Circolo della Vela Sicilia e Maria Elena Balistrieri del Circolo Nautico Chioggia. A completare la flotta dei timonieri siciliani pronti a scendere in acqua in rappresentanza dei tre club palermitani al via ci saranno Rosario Lo Piccolo per il Circolo della Vela Sicilia; Ubaldo Bruni, Agostino Cangemi, Vincenzo Brizzi, Marcello Coppola e Ugo Madia per il Lauria e Alessandro Candela per il Circolo Velico di Sferracavallo. Il programma del Campionato Italiano Dinghy – Trofeo “Angelo Randazzo”

Un momento della precedente regata Fabrizio Cusin

Oggi, si entra nel vivo della competizione con le prime regate: il primo segnale di avviso è fissato alle 13. In programma oltre a quella di oggi ci sono altre due giornate di regate il venerdì e il sabato. La domenica sarà giornata di riserva per eventuali recuperi qualora non fossero state effettuate le quattro prove necessarie per l’aggiudicazione del titolo. Dopo l’ultima prova, in base alle norme stabilite dai protocolli sanitari vigenti, sarà effettuata la premiazione.

Vittorio D’Albertas Campionato Italiano Dinghy 2015 Palermo Foto Roberta Roccati

Il Campionato Italiano Dinghy12P – Trofeo “Angelo Randazzo” assegnerà oltre che il titolo italiano assoluto anche il titolo di Campione Italiano Dinghy 12P Classico e i Trofei Perpetui Challenge: Coppa “Barone Girolamo Vannucci” al primo assoluto in classifica generale; Trofeo “Francesco Bariffi” al primo concorrente con barca d’epoca “veteran” (costruita entro il 31/12/1975); Trofeo “Silvio Gotuzzo” al primo concorrente con barca Classica; Trofeo “Daccà” al primo timoniere under 28; Trofeo “Guerrino Pifferi” al primo concorrente della flotta del Garda; Trofeo “Mario Catalano” al primo equipaggio femminile italiano classificato; Trofeo “Carlo Moschioni” al primo concorrente della flotta del Lario.

Fabio Gigante

 

Per ulteriori informazioni: Valerio Tripi – telefono – 347 7641253 – email valeri

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button