Economia e LavoroPrimo Piano

UniCredit sostiene la Casa di Cura Morana per l’acquisto di una TAC

UniCredit, con il programma Social Impact Banking, supporta con un finanziamento a impatto sociale di 550 mila euro la Casa di Cura Morana per l’acquisto di una TAC di alta qualità

La Casa di Cura Morana srl di Marsala (TP) ha ricevuto un finanziamento di 550 mila euro da UniCredit, nell’ambito del programma Social lmpact Banking, voluto dal Gruppo bancario per sostenere iniziative e progetti realizzati col chiaro intento di generare impatto sociale positivo e misurabile.

Il finanziamento finalizzato all’acquisto di una TAC di alta qualità (128 strati), che andrà a sostituire quella attualmente utilizzata, consentirà di realizzare nel comprensorio marsalese indagini diagnostiche molto più approfondite e di elevato valore diagnostico, evitando che la popolazione locale debba spostarsi in altre province per tali accertamenti. Il macchinario che verrà acquistato consentirà di effettuare TAC di alta qualità con un minore dosaggio di radiazioni e di poter diagnosticare polmoniti interstiziali anche in fase iniziale, contribuendo pertanto a contrastare con immediatezza i problemi causati dal Covid-19. Verranno aumentate le prestazioni tomo-radiodiagnostiche effettuate ogni anno, dalle attuali 1000 a 1600 a regime, consentendo la riduzione dei tempi di attesa di erogazione degli accertamenti. Al raggiungimento degli obiettivi sociali dichiarati, UniCredit potrà riconoscere ulteriori benefici con lo schema del pay for success.

Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit, ha commentato: “Ci fa piacere avere fornito un supporto finanziario alla Casa di Cura Morana, finalizzato a migliorare la qualità delle indagini diagnostiche in favore della popolazione locale. Il progetto sottopostoci è pienamente coerente con gli obiettivi perseguiti da UniCredit Social Impact Banking tramite l’offerta di Impact Financing con la quale vogliamo contribuire allo sviluppo di una società più equa ed inclusiva.”

L’offerta di Impact Financing di UniCredit Social Impact Banking sostiene tutte le imprese profit e non profit con evidenti intenti sociali addizionali e misurabili, nei settori della sanità e assistenza sociale, educazione e formazione, recupero delle periferie e beni o aree restituite al territorio, alloggio sociale e tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, del turismo e dell’agricoltura sociale e a tutto ciò che favorisca l’inserimento lavorativo di categorie svantaggiate. L’offerta propone finanziamenti agevolati e la possibilità per le imprese eleggibili di beneficiare di un “Pay for Success” (sconto di interesse o riconoscimento di una donazione aggiuntiva), al raggiungimento dei risultati sociali dichiarati e di ricevere l’accompagnamento a cura dei volontari di UniGens.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button