Economia & LavoroPrimo Piano

UniCredit riceve dall’Abi il premio per l’Innovazione nei Servizi Bancari 2020

 

 

UniCredit ha vinto il primo premio nella categoria innovazione aperta: la banca nell’ecosistema digitale per il progetto: “Dynamic Discounting: la nuova soluzione digitale di supporto alla filiera offerta in collaborazione con FinDynamic

UniCredit ha conseguito la menzione speciale per il progetto: Le nostre differenze fanno la differenza – conoscere le disabilità per creare un migliore ambiente lavorativo

 

UniCredit si è aggiudicata il prestigioso Premio ABI per l’Innovazione nei Servizi Bancari 2020 con il progetto: “Dynamic Discounting: la nuova soluzione digitale di supporto alla filiera offerta in collaborazione con FinDynamic, candidato nella categoria: “innovazione aperta: la banca nell’ecosistema digitale”. La categoria, comprende iniziative che mirano a sviluppare sinergie e valore tra la banca e gli altri attori dell’ecosistema digitale (imprese, IT vendor, Fintech) attraverso la strutturazione di piattaforme aperte e la valorizzazione del patrimonio informativo interno ed esterno alla banca (Open API, Digital Platforms).

 

UniCredit è fortemente impegnata a sviluppare prodotti e servizi che soddisfino i bisogni dei clienti, anche attraverso collaborazioni con solide realtà Fintech che possano accelerare la trasformazione digitale. La banca opera già con aziende Fintech da diversi anni su una serie di progetti rilevanti per i clienti del Gruppo e la collaborazione con Findynamic fornisce un ulteriore strumento strategico per servire al meglio i clienti e contribuire alla loro crescita.

 

UniCredit è molto attiva nel Dynamic Discounting, attraverso accordi siglati con i propri clienti per dare supporto alle varie filiere produttive che vanno dall’alimentare alla grande distribuzione, specialmente in questo periodo, dove la liquidità è un fattore determinante. Il Dynamic Discounting è la soluzione che consente alle imprese fornitrici di beni e servizi di visualizzare le fatture all’interno di una piattaforma, web o mobile e di selezionare in modo semplice quelle per il pagamento anticipato, a fronte di uno sconto che varia dinamicamente in relazione al numero di giorni di anticipo rispetto alla data di pagamento concordata in fattura. Il servizio prevede anche la possibilità di sviluppare programmi sostenibili validati da Bureau Veritas.

La banca ha conseguito la menzione speciale per il progetto: Le nostre differenze fanno la differenza – conoscere le disabilità per creare un migliore ambiente lavorativo, candidata nella categoria innovazione nella comunicazione: un nuovo messaggio dalla banca. Alla realizzazione di questo documento, che offre informazioni utili a chi si relaziona quotidianamente con persone con disabilità in azienda e anche nella vita privata, hanno contribuito dipendenti UniCredit con disabilità, esperti di disabilità e diverse associazioni di categoria. UniCredit sta lavorando per una completa inclusione professionale attraverso una serie di attività in cui ognuno è chiamato a dare un suo contributo e lo scorso 21 maggio, ha aderito a “Valuable 500”, un movimento globale che ha come obiettivo quello di porre la disabilità al centro dell’agenda delle imprese.

 La consegna dei premi si è svolta in modo virtuale, completamente in modalità on line.

 Lo scorso anno UniCredit si era aggiudicata il premio Innovazione nella Sustainable finance con il progetto “Impact Financing” e il premio innovazione nella comunicazione con il con il progetto “U-Days”.

Le valutazioni delle candidature sono state svolte da un comitato scientifico composto da autorevoli rappresentanti del mondo imprenditoriale, istituzionale e accademico che ha effettuato la pre-valutazione dei progetti selezionati e ha dato seguito alla formazione delle graduatorie su criteri di merito quali: qualità dell’innovazione; concretezza e utilità dell’iniziativa dal punto di vista degli utenti coinvolti; risultati ottenuti/obiettivi previsti; innovatività delle metodologie di progettazione impiegate; positive ricadute sull’industria bancaria e sul contesto socio/ambientale. Le graduatorie così formate sono state sottoposte alla Giuria per l’assegnazione dei riconoscimenti previsti dal Premio. La Giuria ha determinato in completa autonomia la classifica finale.

 Si tratta – afferma Remo Taricani, Co-CEO Commercial Banking Italy di UniCredit – di un grande riconoscimento per la nostra banca, che conferma ancora una volta tutto il nostro impegno sul fronte dell’innovazione di prodotti e servizi per essere sempre più vicini alla clientela e su quello della diversità e dell’inclusione che in UniCredit sono stati identificati già nel 2009 grazie al coinvolgimento degli stakeholder”.

Il Premio ABI per l’innovazione nei Servizi Bancari si pone l’obiettivo di inserire il mondo bancario nel percorso per la promozione dell’innovazione nei servizi e contribuire al miglioramento dell’immagine del settore rappresentando progetti e servizi innovativi.

 

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Avatar mamma maullixio se ne va assieme a cz167/aaaaaaa ore 16.20- 17.10 a simulare reati a vicchy con cell davanti alla madddalena..... ha detto:

    anche io sono un testimone…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: