CronacaPrimo Piano

Un altro extracomunitario arrestato a Palermo. Altro che integrazione

22enne in manette, ma so ragazzi

I carabinieri ammanettano un gambiano per spaccio, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

 

I Carabinieri della Stazione Piazza Marina, durante un servizio di controllo del territorio e prevenzione, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale un 22enne, di origine gambiana, già noto alle forze dell’ordine.

I militari, su segnalazione della centrale operativa, sono intervenuti nel piazzale antistante la stazione centrale dove una 17enne era in difficoltà poiché, mentre si trovava sull’autobus, le avevano asportato il cellulare.

Dopo aver localizzato -tramite apposita “App”– il dispositivo in piazza Ballarò, i Carabinieri hanno individuato il giovane con il cellulare ancora in tasca.

Nel corso degli accertamenti il 22enne strattonava ed inveiva contro i militari per sottrarsi alla perquisizione personale, a seguito della quale, oltre al telefonino in argomento, venivano recuperati: 3 panetti di hashish da 100 grammi ciascuno, 5 grammi di crack e 70 euro ritenuti provento dell’illecita attività.

L’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato ristretto in camera di sicurezza, il telefono è stato restituito alla giovanissima vittima e lo stupefacente è stato sequestrato ed inviato al Comando Provinciale per le analisi di laboratorio.

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com