A Roma contiamo come il “due di coppe quando la briscola è bastoni”

Back to top button