PoliticaPrimo Piano

SABRINA FIGUCCIA: “LA PATETICA LETTERA DEL SINDACO AL CONSIGLIO COMUNALE

SABRINA FIGUCCIA: “LA PATETICA LETTERA DEL SINDACO AL CONSIGLIO COMUNALE: ORLANDO SCRIVA QUELLA DELLE SUE DIMISSIONI”

 

“Invece di perdere tempo a scrivere patetiche lettere al Consiglio comunale, dove ormai da mesi non ha più neppure la maggioranza, Orlando scriva l’unica missiva veramente efficace, quella delle sue dimissioni da sindaco”.

Lo afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo della Lega, che prosegue: “L’Assemblea di Sala delle Lapidi non ha certo bisogno dei suggerimenti del sindaco per svolgere il proprio lavoro. E’ inutile, come scrive, cercare di fare ricatti morali, magari sulla pelle dei dipendenti comunali oppure sui tanti fondi disponibili per la città che finora, guarda caso, sono rimasti inutilizzati per l’incapacità della sua amministrazione.

E’ davvero imbarazzante assistere alla disperata ricerca di aiuto del sindaco, un aiuto che, almeno da parte mia, non avrà mai. Piuttosto, Orlando dovrebbe ricordare le tante incompiute di questi ultimi 10 anni di sindacatura: dai rifiuti alla viabilità, dai trasporti pubblici al decoro urbano, per non dimenticare il rischio default di Palazzo delle Aquile.

Ci siamo quasi stancati di ripeterlo: le pessime condizioni di Palermo sono sotto gli occhi di tutti, i palermitani sono stanchi, anzi stremati, da troppi anni caratterizzati da inefficienza e pressapochismo, per questo diciamo da tempo che l’unica soluzione sono le dimissioni immediate di Orlando e compagnia. Ecco, prenda carta e penna e scriva l’unica lettera che i palermitani leggeranno con gioia”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button