Economia e LavoroPrendo quotaPrimo Piano

Ryanair assume in Italia 6 mila piloti e assistenti di volo

La Ryanair, la nota compagnia aerea low cost irlandese, continua ad investire nel nostro Paese ed ha annunciato che assumerà 2 mila piloti e 4 mila assistenti di volo. Gli inserimenti di personale rientrano nel nuovo piano di assunzioni di Ryanair per il 2021 che prevede la creazione di 6 mila posti di lavoro. La compagnia aerea ha lanciato un importante piano di crescita per riprendersi e organizzarsi dopo la pandemia di Covid-19, che creerà numerosi posti di lavoro nel prossimo triennio. Con l’acquisto dei nuovi B 737 Max ci sarà l’assunzione di ben 2 mila piloti entro 3 anni in tutte Europa, anche in Italia.

Piloti Ryanair Foto Ryanair

Per tutte le informazioni sugli inserimenti di piloti occorre collegarsi al seguente link https://careers.ryanair.com/. Le assunzioni di piloti, hostess e steward vengono effettuate presso varie sedi del Gruppo. Le offerte di lavoro sono rivolte, generalmente, a candidati in possesso di una buona conoscenza della lingua inglese, sia parlata che scritta. Si richiedono anche la conoscenza dei principali strumenti informatici e il possesso di un passaporto UE. Diversi sono i profili richiesti dalla compagnia aerea per le quali è possibile candidarsi. In Italia: Country Manager Italy – Mlano; B2 Licenced Engineer BGY – Bergamo; HR Manager Malta Air Italian Market – Italia; B1 Licenced Engineer – Treviso; Stores Junior Operator – Bergamo; B2 Licenced Engineer – Malpensa; B2 Licenced Engineer – Bologna; B1 Licenced Engineer SUF – Lamezia Terme (Catanzaro); B1 Licenced Engineer – Brindisi; B1 Licenced BLQ – Italia; Cabin Crew (assistenti di volo) Venezia, Roma, Bari, Pisa, Napoli, Cagliari, Torino, Perugia, Milano, Catania e Palermo.

Hostess e steward a bordo B 737 Ryanair Foto Ryanair

Per il reclutamento degli assistenti di volo Italia la Ryanair si avvale attraverso del Recruitment Days, ossia incontri di selezione che al momento si svolgono via web. Per farlo si avvale della collaborazione di Crewlink, azienda specializzate nel reclutamento di Assistenti di Volo e partner di reclutamento ufficiale per Ryanair Holdings PLC che include Ryanair DAC, Ryanair UK, Buzz, Laudamotion e Malta Air. Ai candidati si richiede un’età non inferiore ai 18 anni e possesso del passaporto europeo/passaporto UK. Sono necessari inoltre capacità natatorie, buona forma fisica e conoscenza fluente della lingua inglese. E ancora un’altezza compresa tra i 157 e i 188 centimetri, con un peso proporzionato. Gli inserimenti avvengono, inizialmente, con un contratto biennale. Lo stesso viene stipulato con l’azienda partner esterna che fornisce questa tipologia di figure professionali a Ryanair (Crewlink). Comprende agevolazioni sui voli della compagnia e una serie di benefit.

Hostess informazioni di sicurezza prima del decollo Foto Ryanair

La retribuzione varia generalmente tra i 1.100 e i 1.400 Euro netti al mese per il primo anno di lavoro. Il vantaggio sta nel fatto che dopo questo biennio è possibile essere confermati e assunti a tempo indeterminato presso la compagnia. Sono previsti anche percorsi di carriera. Si può arrivare a guadagnare uno stipendio annuale lordo di 30.000 euro l’anno dopo solo un anno di assunzione, indipendentemente dalla base presso la quale si presta servizio. Il lavoro è articolato su turni. In base a recenti negoziazioni contrattuali, sono organizzati su 5 giorni lavorativi e 3 giornate di riposo. Durante questi ultimi è possibile usufruire di voli agevolati della compagnia.

B 737 ripresi in sosta a Punta Raisi Foto Fabio Gigante

Per i piloti le assunzioni sono rivolte sia a candidati esperti che ad aspiranti. Per gli equipaggi dei nuovi aerei la compagnia cerca capitani, primi ufficiali e cadetti. I posti di lavoro Ryanair saranno coperti, in buona parte, grazie a promozioni interne, per le posizioni di capitano e primo ufficiale, e mediante nuovi inserimenti per il ruolo di pilota cadetto.

B 737 in decollo da Punta Raisi Foto Fabio Gigante

Gli aspiranti piloti saranno adeguatamente formati attraverso appositi corsi che si svolgeranno nel 2021 per prepararli a ricoprire posizioni in tutta Europa entro l’estate 2022. Per la formazione dei cadetti Ryanair ha stretto una partnership con la Airline Flight Academy di Dublino, che fornirà i corsi per pilotare i Boeing 737. Gli interessati alle prossime assunzioni Ryanair e alle opportunità di lavoro per piloti possono visitare il portale web della compagnia https://careers.ryanair.com/ dedicato alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo. Da qui è possibile prendere visione delle selezioni in corso e candidarsi inviando il CV tramite l’apposito form online. Buon volo e buona fortuna.

Fabio Gigante

 

Articoli Correlati

Un commento

  1. ew131 camionisti calunniosi, calamiggnatto 58,petroniani minacciosi, il puffo fortuto insulso ha detto:

    una presa per i fondelli? speriamo di no…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button