Primo PianoSindacato

Il ruolo dei sindacati nel comparto pesca: la visione di UGL Sicilia e Uila Pesca

L’Assessore Scilla ed il Direttore Generale Pulizzi si sono fatti carico di portare al tavolo del Governo Centrale ed Europeo le istanze e le proposte scaturite dagli incontri durante la X edizione del Blue Sea Land

Ruolo fondamentale occupa la pesca all’interno della decima edizione di Blue Sea Land che tra l’altro ha come tema chiave il Mediterraneo come scelta sostenibile per la ripartenza. La pesca, soprattutto a Mazara del Vallo che ne è capitale, ha però molteplici criticità e problematiche. Le quali vanno affrontate e discusse attorno ad un tavolo. Affinché ciò avvenga, ruolo fondamentale occupa il Dipartimento della Pesca della Regione Siciliana. Il quale non fa altro che cercare di risolvere queste problematiche affrontandole con i dovuti protagonisti come per esempio i sindacati.

Nella giornata di ieri 28 ottobre 2021 all’interno del Teatro Garibaldi di Mazara del Vallo si è svolto il convegno “La politica comune della pesca e l’impatto sulle marinerie siciliane” che ha visto protagonisti tra gli altri Giuseppe Messina (Ugl Sicilia) e Tommaso Macaddino (Uila Pesca Sicilia) sindacalisti molto attivi nel territorio in temi di Pesca e Mediterraneo. Entrambi insieme agli altri ospiti presenti hanno evidenziato le problematiche che ad oggi vi sono all’interno del mondo della pesca proponendo anche le possibili soluzioni.

Affidate al dirigente generale del Dipartimento Pesca Mediterraneo Alberto Pulizzi, le conclusioni. Il quale ha accolto favorevolmente le proposte e le idee prendendosi l’incarico insieme all’assessore alla Pesca e Agricoltura on. Scilla, di portare nei tavoli del governo centrale ed europeo gli argomenti trattati all’interno del convegno e dell’intera edizione di Blue Sea Land. 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button