CronacaPrimo Piano

Roccapalumba, sorpresi a rubare in un’azienda di recupero rifiuti: Tre arresti dei carabinieri

ROCCAPALUMBA (PA) – I Carabinieri della Compagnia di Lercara Friddi, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, hanno tratto in arresto per furto aggravato tre palermitani, già noti alle forze dell’ordine, di età compresa tra i 20 e i 54 anni.

I militari notando del movimento anomalo all’interno di un’azienda di recupero rifiuti a Roccapalumba, in contrada Zaccanelli, sono intervenuti prontamente cogliendo i tre, muniti di un autocarro, intenti a caricare oltre 2000 chili di materiale ferroso.

Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida; la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Oggi, presso il tribunale di Termini Imerese, si celebrerà il processo, con il rito direttissimo.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Avatar calamiggnatto 58, camionisti, stalkers, molestatori, giacy bocca di fogna ew 131 , il puffo fortuto insulso con minacce, parolacce ed effrazioni industria.. ha detto:

    fidarsi è bene non fidarsi è meglio…

  2. rubano il ferro e poi se lo vendono..è povera gente che vive di espedienti..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com