Arte e CulturaPrimo Piano

Rinasce la ASD Santa Maria di Gesù. Gelarda: lo sport per riqualificare le periferie

Rinasce la ASD Santa Maria di Gesù. Gelarda : lo sport per riqualificare le periferie

Dopo la visita di Alberto Samonà, assessore ai Beni Culturali e del consigliere Igor Gelarda, presso la Casa museo di Giovanni Muratore, dove sono conservati oltre 50 anni di storia del ciclismo palermitano, finalmente rinasce la ASD Santa Maria di Gesù. Fondata nel 1969 dallo stesso Giovanni Muratore, che ne è tuttora presidente onorario ha nel suo direttivo, tra gli altri anche Gaspare Muratore, figlio di Giovanni, e Girolamo Cuticchio che ne è il presidente.
“Sono particolarmente contento che abbia visto nuovamente la luce questa associazione voluta e amata da mio padre. Oggi più che mai, in una città come Palermo priva di impianti sportivi, vuole essere un segnale verso i giovani e il mondo dello Sport” dichiara Gaspare Muratore.
“Siamo felici che in una periferia palermitana ci siano questi segnali importanti di rinascita. Grazie a Giovanni Muratore la zona di Santa Maria di Gesù e di Falsomiele, ma in realtà tutta la città, raggiunse livelli importantissimi per il ciclismo dilettantistico e agonistico.
Abbiamo tutte le intenzioni di creare un vero e proprio museo pubblico con i cimeli di Giovanni Muratore, e in questo senso ci siamo impegnati con l’assessore ai beni culturali. Ma nel frattempo, intendiamo aiutare anche lo sviluppo, in questa zona particolarmente trascurata e abbandonata, di questa associazione sportiva dilettantistica. Lo sport è il modo migliore per tenere i giovani lontani dalla strada e dalle cattive compagnie” dichiara il capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button