Primo Piano

Palermo, La Polizia Municipale rafforza la lotta all’occupazione abusiva di suolo pubblico

Sanzionato cantiere nel quadrilatero Libertà, Mordini, Marchese Ugo e Montisoro

Il gruppo di lavoro della Polizia Municipale deputato alla verifica e al controllo delle concessioni rilasciate su suolo pubblico relativamente a passi carrabili, traslochi, ponteggi, nei giorni scorsi ha effettuato  un sopralluogo nel cantiere ubicato nel quadrilatero compreso tra le vie Libertà, piazza Mordini, via Marchese Ugo e via Giorgio Montisoro.

Dai rilievi effettuati dalla pattuglia, è emerso che la ditta titolare del cantiere, incaricata dei lavori di ammodernamento e ristrutturazione di una nota struttura alberghiera cittadina, si avvaleva dell’ausilio di un voluminoso ponteggio che di fatto ingabbiava l’intero caseggiato, occupando oltre 440 mq di suolo pubblico.

Cosa più grave  i lavori avrebbero dovuto concludersi entro e non oltre il 29 dicembre dello scorso anno.  Per quasi dodici mesi, il marciapiede di via Libertà (tra via Montisoro/piazza Mordini), piazza Mordini e via Marchese Ugo è stato infatti illecitamente sottratto alla pubblica fruizione, determinando una situazione di intralcio e di grave pericolo per l’incolumità dei pedoni e la sicurezza urbana.

Un fenomeno purtroppo non isolato di violazione e mancato rispetto della cosa pubblica che l’Amministrazione Lagalla ha, sin  dal suo insediamento, combattuto con fermezza.

Gli agenti hanno eseguito l’immediato ripristino dello stato dei luoghi occupati illegittimamente, mentre al legale rappresentante della Ditta incaricata, insieme al direttore dei lavori, sono state elevate le sanzioni amministrative derivanti dall’occupazione abusiva dei luoghi ed entrambi sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di cui agli art. 633 e 639 bis C.P. perché invadevano arbitrariamente una consistente porzione di suolo pubblico al fine di trarne profitto.

Caterina Guercio

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com