Economia & LavoroPrimo PianoSindacato

Rider. Accordo storico, finalmente arriva il contratto firmato dal sindacato Ugl con Assodelivery

Nella giornata di  martedì 15 settembre  con AssoDelivery, l’associazione che rappresenta l’industria italiana del food delivery, l’UGL ha sottoscritto il primo CCNL in Italia e in Europa con cui si è determinata una piattaforma che incrementa fortemente le tutele dei lavoratori del settore.

Si tratta, dunque, di una svolta epocale, poiché si riconoscono i diritti sindacali ai lavoratori autonomi, introducendo compensi minimi, indennità integrative, incentivi, sistemi premiali, dotazioni di sicurezza, assicurazioni e formazione.

“In un momento come questo  – dichiara  Francesco Paolo Capone,  Segretario Generale dell’Ugl a margine dell’importante accordo –   espandere l’universo dei diritti dei lavoratori rappresenta una vittoria storica che contribuirà a migliorare l’esistenza di migliaia di rider.

“Tale accordo –  spiega –  sarà certamente  precursore di nuovi modelli sindacali anche in altri settori e mi auguro che potrà costituire un esempio anche a livello internazionale.

È questa la funzione che un sindacato, che guarda al futuro, deve avere per svolgere un ruolo fondamentale nella società e contribuire a incidere profondamente nel mondo del lavoro rendendo esigili e certi i diritti dei lavoratori”.

“Ringrazio –  conclude Capone –  il Segretario Nazionale UGL RIDER   Vincenzo  Abbrescia ed  Ezio Favetta per il loro fondamentale contributo. Orgoglioso di una squadra che cresce!”

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: