Arte e CulturaPrimo Piano

Riapre il Museo Archeologico di Centuripe: un viaggio nella storia dopo dieci anni

Dopo un decennio di ristrutturazione, il Museo Archeologico di Centuripe riapre al pubblico con una collezione ampliata e nuovi reperti di epoca romana

Il Museo Archeologico di Centuripe riapre le porte: una finestra sulla storia siciliana

Dopo un decennio di lavori, il Museo Archeologico di Centuripe si rinnova, offrendo ai visitatori una collezione arricchita e una nuova esperienza culturale

Torna oggi, 7 giugno 2024, completamente accessibile al pubblico il Museo Archeologico di Centuripe, situato nel cuore dell’Ennese. Dopo un decennio di chiusura parziale dovuto a lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza di due piani della struttura, il museo riapre le sue porte con una rinnovata collezione che promette di affascinare i visitatori con un racconto approfondito della millenaria storia della città siciliana.

I lavori, resi necessari per garantire la sicurezza dell’edificio e migliorare gli spazi espositivi, sono stati realizzati grazie alla collaborazione tra l’assessorato regionale dei Beni culturali, il Parco archeologico di Catania e della Valle dell’Aci, di cui il museo fa parte, e il Comune di Centuripe. Questo intervento ha permesso non solo di riqualificare l’infrastruttura ma anche di ampliare l’esposizione museale, arricchendola con nuovi reperti.

Tra i pezzi più rilevanti della collezione spicca la celebre Testa di Augusto, in prestito dal Museo Paolo Orsi di Siracusa fino al 2026. Considerata dagli storici il più raffinato ritratto dell’imperatore ritrovato in Sicilia, la Testa di Augusto rappresenta un significativo punto di attrazione per il pubblico. Accanto ad essa, saranno esposti i busti di due familiari dell’imperatore e numerosi altri manufatti di epoca romana, del I e II secolo d.C., che erano precedentemente conservati nei depositi del museo a causa della mancanza di spazio espositivo.

Riapre il Museo Archeologico di Centuripe: un viaggio nella storia dopo dieci anni

La collezione è ulteriormente arricchita da una serie di esemplari di vasi centuripini, tipici della produzione ceramica locale. Questi vasi, distinti per i loro decori in rilievo e la pittura policroma, predominata da sfumature di giallo e rosa, offrono un affascinante spaccato dell’artigianato artistico di Centuripe.

Il museo, che si prepara ad accogliere studiosi, turisti e appassionati di storia, sarà aperto al pubblico tutti i giorni, dalle 9:00 alle 19:00, a partire da domani, 8 giugno 2024. La riapertura integrale del Museo Archeologico di Centuripe rappresenta un importante traguardo per la valorizzazione del patrimonio culturale della Sicilia e un’occasione unica per riscoprire le radici storiche dell’isola.

Riapre il Museo Archeologico di Centuripe: un viaggio nella storia dopo dieci anni

Orari di apertura:

  • Data di riapertura: 8 giugno 2024
  • Orari: Tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00

Localizzazione: Museo Archeologico di Centuripe, Centuripe, Enna

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com