PoliticaPrimo Piano

Rettifica del commissario della Lega Palermo sul direttivo: “non c’è nessun vice commiassario”

Riceviamo e pubblichiamo integralmente quanto ricevuto dal commissario della Lega Palermo, Alessandro Anello:

“La Lega a Palermo, si precisa, non ha nessun vice commissariocome riportato dalla testata ilmoderatore.it

E’ stato bensì costituito un direttivo dell’area metropolitana di Palermo – del quale il sottoscritto è responsabile – che ha visto la nomina di cinque vice responsabili dei collegi cittadini, come si legge nella nota stampa inviata alla vostra redazione il giorno 6 luglio, che riporto sotto per completezza di informazione citando tutti i nuovi incaricati: no

Lega, costituito il direttivo dell’area metropolitana di Palermo 

 

Si è costituito il direttivo dell’area metropolitana di Palermo della Lega Sicilia. Due uomini e tre donne. Si tratta di Antonino Di Caccamo, Cristiano Battaglia, Carmela Bennardo, Claudia Serio ed Elisabetta Luparello. Le nomine sono arrivate dal responsabile del partito per l’area metropolitana di Palermo, Alessandro Anello, d’intesa con il segretario regionale Nino Minardo e con il commissario provinciale Vincenzo Figuccia. Gli incarichi sono stati formalizzati nella sede regionale del partito di via Garzilli alla presenza tra gli altri del coordinatore della segreteria politica regionale Pippo Fallica.

“I cinque nuovi vice responsabili dei collegi cittadini dell’area metropolitana – dice Anello – rafforzeranno l’azione del partito nell’ambito di un percorso di strutturazione che punta a rappresentare in modo capillare e incisivo ogni angolo di territorio a Palermo e non solo. Ad Antonino, Cristiano, Carmela, Claudia ed Elisabetta auguro buon lavoro con un grosso in bocca al lupo per le importanti sfide che attendono tutti noi per conto del grande partito che abbiamo scelto di rappresentare, la Lega guidata da Matteo Salvini. A Palermo – conclude Anello – stiamo costruendo una squadra che dovrà caratterizzarsi per competenza, lealtà e spirito di reciproca collaborazione: un gruppo di lavoro che insieme con le altre forze del Centrodestra sarà chiamato a costruire il progetto per il nuovo governo della città in netta alternativa alla sinistra ed alla fallimentare amministrazione dell’ormai archiviato sindaco Orlando”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button