AmbienteCronacaPrimo Piano

RAP. Servizi garantiti durante le festività. Nell’area del Porta a Porta nessuna variazione.

Apertura straordinaria su tre CCR.

RAP informa che nei giorni di festa saranno garantiti i servizi di igiene ambientale di routine massimizzando la presenza del personale per ogni turno di lavoro, anziché soltanto una forma limitata al 50% come previsto da contratto.

Il servizio di differenziata nell’area del “porta a porta” sarà regolarmente effettuato rispettando le frazioni da calendario previste, comprese le consuete esposizioni dei bidoni carrellati che dovranno essere messi in strada sempre dalle ore 19 alle ore 21.

Il servizio di raccolta dei rifiuti da cassonetto per il resto della città sarà assicurato regolarmente anche nei giorni festivi.

Per le quattro festività (25–26 dicembre 2023; 1–6 gennaio 2024) anche il servizio di spazzamento, spazzamento meccanizzato e servizio ai mercatini saranno garantiti esclusivamente in turno antimeridiano grazie all’accordo raggiunto.

Nel ricordare alla cittadinanza il divieto assoluto di conferimento nei cassonetti secondo regolamento comunale, per le giornate domenicali che quest’anno coincidono con il festivo, si informa che per le imminenti giornate di Natale e Santo Stefano, per il primo dell’anno e per l’epifania, è stata prevista l’apertura straordinaria in turno antimeridiano, dalle ore 7 alle ore 12 di tre Centri Comunali di Raccolta: CCR Picciotti, CCR Nicoletti e CCR Lennon.

Quanto sopra è frutto dell’accordo “Presenza a Lavoro”, raggiunto tra Azienda e organizzazioni sindacali e attivo per tutto il periodo natalizio, vale a dire da oggi, 20 dicembre e fino al 14 gennaio 2024. Il progetto punta a incentivare il personale a ridurre ferie ed eventuali permessi di Istituto in questo momento delicato per fronteggiare, nell’attesa di potere contare su nuovo personale, una carenza di organico che ormai ha quasi raggiunto 1000 unità operative.

“Ancora una volta – commenta il presidente della RAP Giuseppe Todaro – l’Azienda si è attrezzata affinché la cittadinanza e i turisti che scelgono di visitare Palermo nel periodo natalizio non si ritrovino a soffrire a causa delle ormai consolidate carenze di organico. Per questo sento il dovere di ringraziare le organizzazioni sindacali e i dipendenti tutti, che hanno sacrificato ferie e riposi nelle giornate festive. Perché è grazie al senso di responsabilità dimostrato se potremo mantenere adeguate condizioni di pulizia e vivibilità”.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com