Arte e CulturaCinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Quartetto Unisono esegue Messiaen in occasione del giorno della memoria

IN OCCASIONE DELLE INIZIATIVE IN COINCIDENZA CON IL GIORNO DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DELLA SHOAH

 

«Concepito e scritto durante la mia prigionia, fu dato in prima esecuzione a Stalag VIII A, presso Görlitz, in
Slesia, il 15 gennaio 1941. Lo Stalag era sepolto sotto la neve, con un freddo atroce. I quattro strumentisti
suonavano su strumenti rotti: il violoncello aveva solo tre corde, i tasti del mio pianoforte si abbassavano
e non si risollevavano più. I nostri vestiti erano inverosimili: mi avevano infagottato in una veste verde
ridotta a brandelli e portavo degli zoccoli di legno».

Sono parole del compositore Olivier Messiaen (1908- 1992), da riferire alla sua composizione Quartetto per la fine del tempo che il Centro Evangelico di Cultura ‘Giacomo Bonelli’ (WWW.CECBONELLI.IT) proporrà il 27 gennaio, nell’esecuzione del Quartetto Unisono (Francesco Toro, violino, Carmelo Dell’Acqua, clarinetto, Maurizio Salemi, violoncello, Giulia Gangi, pianoforte), presso il Tempio Valdese di via dello Spezio 43, a Palermo (ore 18).
La composizione di Messiaen, concepita durante il suo periodo di prigionia tra il 1940 e il 1941 nei campi nazisti, è considerata uno dei più alti esempi di musica cameristica del ventesimo secolo.

L’evento sarà preceduto, il 21 gennaio (ore 18), da una conferenza, anch’essa presso il Tempio Valdese di
Palermo, del Prof. Dario Oliveri, docente dell’Università di Palermo. La conferenza avrà come tema
“Genesi e simbologia del Quartetto per la fine del Tempo (1940-41)”.
Le iniziative sono a INGRESSO LIBERO, finanziate con i Fondi 8×1000 dell’Unione delle Chiese Metodiste e
Valdesi. Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione per la musica contemporanea
Curva minore. L’iniziativa si svolgerà in partenariato con il Goethe-Institut di Palermo.

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. ew 131 camionisti molestatori industria con passeggio alle 20.00 brutta gente, stalkers appostamenti parolacce, molestia mentale e del sonno , corrotti e mala ha detto:

    La mandata generale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com