Primo PianoTop News Italpress

Privacy, 2 italiani su 3 hanno un codice d’accesso al proprio cellulare

ROMA (ITALPRESS) – In un mondo sempre più tecnologico, digitale e social il rispetto e la tutela della propria privacy diventa un aspetto di prioritaria importanza nella quotidianità dei cittadini, a partire già da piccole accortezze per proteggere i propri device tecnologici. Da questo punto di vista, quasi 2 italiani su 3 (il 63,3%) dichiarano di utilizzare un codice di sblocco sul proprio cellulare per evitare accessi indesiderati. In merito alle password utilizzate, invece, dopo gli ultimi standard di sicurezza che impongono codici più complessi, la maggioranza degli italiani (57,4%) utilizza una sequenza di numeri, simboli e lettere…spesso in modo casuale. Da non trascurare, poi, il rischio di incorrere in truffe online navigando sul web. Sotto questo aspetto, oltre 1 cittadino su 2 (il 57%) cerca di evitare questo pericolo utilizzando solo siti web sicuri e affidabili. Nel complesso, dunque, la tutela della propria privacy è un argomento a cui i cittadini pongono particolare attenzione e, tra i vari aspetti della vita quotidiana, quello che maggiormente si vuole tenere riservato e che merita una maggiore riservatezza è la propria situazione economica (54,1%).

Dati Euromedia Research per “Ti Sembra Normale” – Realizzato il 10/01/2023 con metodologia CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.

– foto Euromedia Research –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com