Primo PianoTop News Italpress

Presentata a Roma la “nuova” Unidata

ROMA (ITALPRESS) – Un logo composto da elementi esagonali in connessione, a rappresentare solidità in un ecosistema digitale in continua evoluzione, nel quale Unidata si fa partner di ciascun cliente, per accompagnarlo nella trasformazione digitale.
A Roma, nel corso di “Insieme nel Futuro”, la convention nazionale di Unidata, cui hanno partecipato oltre 400 tra clienti, rappresentanti delle istituzioni, partner, operatori del settore ICT e dipendenti, è stata presentata la nuova immagine che caratterizzerà l’intera brand identity dell’Azienda. “Un gradiente di colore, tonalità che si susseguono in modo progressivo e lineare, e che poi – si legge in una nota – si scompone in singoli colori che vanno a caratterizzare i diversi sub brand dedicati alle aree di business di Unidata: Privati, Aziende, Pubblica Amministrazione e Wholesale. Non solo un progetto grafico, quindi, ma l’espressione di una strategia industriale ben precisa”.
Nel 2023 i ricavi totali consolidati gestionali di Unidata sono stati pari a 100,8 milioni di euro, in crescita del 96% rispetto all’esercizio precedente (51,3 milioni).
“Dopo appena due mesi dal completamento dell’operazione di fusione per incorporazione del Gruppo TWT, Unidata S.p.A., operatore di telecomunicazioni, cloud e servizi IoT, si posiziona come il maggiore Internet Service Provider (ISP) a controllo italiano attivo in tutti i settori: Privati, Aziende, Pubblica Amministrazione e Wholesale – si legge nella nota -. Nel settore telco e ICT, caratterizzato negli ultimi anni da fenomeni deflattivi, in particolare nel segmento consumer/mobile, Unidata rappresenta una realtà sempre più rilevante nel suo settore”.
Una storia imprenditoriale tutta italiana quella di Unidata, fondata a Roma nel 1985, approdata in borsa nel 2020 e salita al listino Euronext Milan – Segmento STAR nel 2023 (UD.MI) e oggi sempre più proiettata sull’intero mercato nazionale con le sedi di Roma, Milano e Bari, e con l’offerta di soluzioni digitali di ultima generazione: fibra, servizi in Cloud, Internet of Things (IoT) e Intelligenza Artificiale.
“Abbiamo l’ambizione di continuare a crescere e di diventare sempre più un’eccellenza nell’ecosistema digitale – ha dichiarato Renato Brunetti, Presidente e CEO di Unidata – Due sono i driver che ci hanno sempre guidati: la velocità nell’interpretare i cambiamenti in atto e l’innovazione attraverso le attività di Ricerca e Sviluppo. Con questa nuova struttura e identità societaria guardiamo al futuro con rinnovato ottimismo, per trasformare le sfide in opportunità e per sviluppare servizi e prodotti all’avanguardia, creando valore non solo per i nostri clienti, ma per l’intera comunità in cui operiamo”.
Unidata è impegnata in progetti legati all’IoT di alta rilevanza sociale quali quelli in ambito di Smart Metering per la gestione sostenibile delle risorse idriche, realizzati – tra gli altri – per la Città Metropolitana di Palermo, per Acqua Pubblica Sabina, per Publiacqua Toscana e per la Regione Molise. L’azienda è inoltre impegnata nelle iniziative legate al Giubileo 2025.
Il progetto #Roma5G vede Unidata tra i protagonisti della RTI che lavorerà per trasformare la Capitale in una smart city sicura e sostenibile, tra le più avanzate in Europa.

– foto ufficio stampa Unidata –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com