Prendo quotaPrimo Piano

Parapendio: un siciliano alla conquista del mondo

Percorrendo la SP 25 che si inerpica per il borgo medievale di Pollina in Provincia di Palermo nel Parco delle Madonie veniamo attratti dalle spettacolari evoluzioni di un paio di parapendii. Accostiamo le moto in una piazzola al chilometro 4, in contrada Ferro di Cavallo e ci troviamo nella zona lancio dove con grande sorpresa veniamo accolti dal campione italiano di parapendio, Giuliano Minutella, tra i 150 piloti più forti al mondo, che si sta allenando per la Born to fly, una combinazione di trekking e volo in parapendio, la prima gara del 2021 che si disputerà dal 14 al 16 maggio in Francia. Nato e cresciuto a Castelbuono, Giuliano è un madonita Doc.

La passione per il volo nasce fin da bambino, – spiega Giuliano Minutella – quando tutte le domeniche andavo a fare delle piccole escursioni in compagnia di un amico, Gianfilippo Failla. Proprio in occasione di queste passeggiate ho visto volare per la prima volta un parapendio; ne sono rimasto affascinato nel vedere quella vela librarsi dolcemente tra le montagne per poi atterrare su un morbido prato. Il pilota era Mario Gentilia, dal quale correvo per aiutarlo a chiudere la vela”. Nel 2001 dopo circa 7 anni dall’incontro con un parapendio va a lavorare in un negozio di moto (altra sua grande passione) e il cui titolare è proprio Mario Gentilia. “La prima cosa che gli chiesi – continua Giuliano – fu di farmi provare il volo in tandem; acconsenti’ e al solo pensiero di volare l’adrenalina schizzo’ alle stelle. Finalmente le condi meteo lo permisero e andammo a Pollina. Proprio da quel decollo nacque la passione più grande della mia vita”. 

In tandem su Cefalù

Giuliano inizia così, un po’ da autodidatta, con qualche lezione presa da Mario e dopo qualche mese è in volo, da solo. E’ da circa 20 anni che vola ed il suo spirito da agonista lo ha portato a partecipare a gare di livello mondiale. E’ tra i 150 piloti più forti al mondo. Il suo palmarès comprende diversi titoli italiani: nel 2015 campione italiano classe sport; primo classificato Coppa Italia 2015 classe sport; Primo classificato Coppa Italia 2015 classe serial; Primo classificato Coppa Italia 2016 classe sport; Primo classificato nel 2016 classe sport trofeo 3 pizzi ; Primo classificato Poggio Bustone cup 2018, sempre nel 2018 campione italiano classe serial; sedicesimo classificato coppa del mondo Argentina 2019 e lo scorso anno si aggiudica la Hike&fly Presolana .

Vincitore HIk&Fly Presolana 2020

A giugno Giuliano partecipera’ alla Prealpi tour a Feltre, una combinazione di trekking e volo in parapendio tra rifugi e malghe. I 55 atleti partecipanti disporranno di tre giornate nelle quali dovranno raggiungere i turnpoint prestabiliti, firmare la propria foto sul tabellone, scattarsi un selfie da inviare all’organizzazione, solo così potranno convalidare il passaggio e raggiungere quello successivo. Ogni atleta dovrà tener conto del tempo, delle condizioni meteo, dell’orografia e fare i conti con la propria forma fisica per riuscire a portare a termine la gara. Dal 26 al 31 Luglio gareggerà agli Italian Open 2021 – Trofeo 100 Laghi. Dall’8 al 18 agosto ai campionati mondiali in Svizzera dove parteciperanno i 150 piloti più forti del mondo e lui si è qualificato. Infine dall’ 11 al 12 settembre HIKE&FLY Presolana.

In tandem

Da circa 10 anni è abilitato al trasporto dei passeggeri, brevetto che gli permette di condividere la sua passione con chiunque abbia il desiderio di volare nel pieno rispetto della natura ed immersi completamente in essa. Le sensazioni che si provano quando si vola in parapendio sono davvero tante e difficili da spiegare. Chiunque può provare questa esperienza dai bambini, con un peso minimo di 20 kg agli adulti anche con tante primavere alle spalle. Il suo passeggero meno giovane un signore di 86 anni che tornerà per festeggiare i 90 anni.

Cefalù

I siti di volo dove praticare questa attività sportiva si trovano sulla meravigliosa costa a nord della Sicilia. Solitamente Giuliano con i suoi amici decollano da Pollina, Cefalù e Lascari. Pollina è uno dei siti più belli e affascinanti, ricca di vegetazione che arriva fino al mare creando un contrasto di colori incredibilmente bello, per poi atterrare in una delle spiagge più belle delle Sicilia quella di Torre Conca. L’indirizzo internet per chi volesse provare questa fantastica esperienza è www.sicilyparagliding.it. “Il mio invito – conclude Giuliano Minutella – è quello di venire a provare questa incredibile esperienza e di scegliere piloti Professionisti che vi faranno vivere questa meravigliosa avventura nel migliore dei modi ma soprattutto nella massima sicurezza”.

Fabio Gigante

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com