Primo PianoSport

Pallanuto. A Palermo vittoria per la Waterpolo in A2, partita sofferta invece per il Telimar in A1.

Doppia sfida di alto livello, oggi, per la pallanuoto palermitana che ha ospitato presso la piscina Olimpica comunale il Pescara ed il Trieste.

Nello specifico si è disputata, per la Serie A2 maschile, alle ore 12:00 il match tra Waterpolo Palermo e Pescara. Partita molto delicata per gli uomini di Paolo Malara che, dopo alcune occasioni sfumate in trasferta, ci ha regalato una vittoria con 4 goal di vantaggio permettendo così un avanzo in classifica. La partita  si è conclusa infatti con un bel 13 a 9 per la nostra squadra locale.

Una buona performance da parte della squadra che ha visto in ottima forma gli atleti Pettonati, Galioto, Cardoni e Migliaccio. Bravo anche il portiere, Cuccia, che con grande concentrazione e tempestività ha parato molti lanci da parte degli avversari, permettendo così alla sua squadra di avanzare durante il match.

Commenta così la vittoria Paolo Malara: «Sono contento perché dopo tanto lavoro e le ultime sconfitte, abbiamo fatto una buona partita come squadra. Non è facile dopo 4 sconfitte consecutive rimanere uniti e lavorare sempre con la stessa attitudine. I ragazzi hanno capito quanto sia importante restare concentrati ed uniti, questo è un primo passo per  lavorare con l’obiettivo di salire in classifica e cercare la salvezza in A2 il prima possibile. »

Prossimo appuntamento della Waterpolo sabato prossimo 17 dicembre, fuori casa, contro il CN Latina.

Qualche ora dopo, alle 15:00, sempre nella vasca della piscina Olimpica palermitana, si sono affrontate il Telimar ed il Trieste per la Serie A1. Purtroppo, per un solo punto di scarto, il Trieste ha avuto la meglio con un finale 10-11. Partita combattuta, che ha visto la squadra palermitana sempre combattiva sino all’ultimo istante.

«Complimenti al forte Trieste – dichiara il Presidente del Telimar, Marcello Giliberti –  che ha avuto la meglio al termine di una partita combattutissima, con risultato sempre in bilico, in cui il pareggio sarebbe stato certamente il risultato più giusto. Complimenti a tutti i mieli ragazzi, che hanno giocato con grande ardore una partita sentitissima, di alto livello tecnico. Proseguiamo ora il nostro Campionato con lo stesso piglio di sempre, guardando all’imminente trasferta di sabato prossimo a Salerno».

Sabato prossimo la squadra del Presidente Giliberti sarà a Salerno per la sfida con la Check-up Rari Nantes, che ha vinto oggi col Bogliasco.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. ew 131 camionisti calunniatori, furti alimentari in casa, rumorei effrazioni, parolacce e calunnia agli invalidi industria ha detto:

    non faccio fansionamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com