CronacaPrimo Piano

Palermo, Ucciardone: il Coronavirus scatena protesta da parte degli inquilini del Carcere

Palermo, Ucciardone: il Coronavirus scatena protesta da parte degli inquilini del Carcere

(di Ludovico Gippetto) Nel carcere dell’Ucciardone non accettano le restrizioni del Ministero e tentano di evadere scavalcando le barriere di sicurezza. Alcuni detenuti per protesta contro lo stop alle visite in carcere per l’emergenza coronavirus hanno tentato di scavalcare la recinzione dell’istituto di pena per cercare di fuggire. Il tentativo è stato bloccato dalla polizia penitenziaria.

Guarda il video:

Il carcere è stato circondato dai carabinieri e polizia in tenuta antisommossa. Anche le mura del carcere presidiate. Le strade attorno a vecchio carcere borbonico sono chiuse.
Dopo i momenti di tensione, sembra ormai essersi normalizzata al situazione fuori dal’istituto di pena.
Ieri sera la protesta contro lo stop alle visite in carcere per l’emergenza coronavirus era scattata anche al Pagliarelli, il secondo carcere di Palermo. Qui i parenti dei detenuti hanno bloccato il traffico e manifestato davanti ai cancelli. Come all’Ucciardone anche al Pagliarelli i reclusi gridavano “indulto indulto”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: