Prendo quotaPrimo Piano

Palermo: gli auguri della Fondazione OMRI ai 22 benemeriti della Repubblica

Ieri mattina, come ogni anno, in piazza Vittorio Veneto a Palermo si sono riunite le più alte cariche civili e militari per rendere omaggio ai caduti della seconda guerra mondiale e al 78° anniversario della Festa della Repubblica Italiana. La cerimonia si è aperta con l’inno nazionale e il rito dell’alza bandiera. A deporre la corona al fianco del sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, il prefetto il prefetto Massimo Mariani, il Comandante del Presidio Militare Interforze, Generale di Divisione Maurizio Angelo Scardino e l’Assessore regionale Nunzia Albano. Altro appuntamento della giornata si è tenuto al Teatro Politeama dove si è esibita la Fanfara del XII Reggimento Carabinieri che ha introdotto la consegna di 22 onorificenze dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana: ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica a Giuseppe Costanza, esperto informatico del ministero della Giustizia. Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica: Salvatore Barranco, sottufficiale dei Carabinieri; Filippo Barreca, Ufficiale, Ten. Col. Carabinieri; Bernardo Campo, funzionario direttivo Regione siciliana; Francesco Cassataro, vicequestore della polizia; Carlo Cesari, sottufficiale dei Carabinieri; Alessandro Chiolo, docente; Grazia Crescimanno, medico chirurgo-ricercatore; Calcedonio Di Pasquale, sottufficiale dei Carabinieri; Gennaro Favilla, ufficiale della Guardia di Finanza; Emilio Filardi, funzionario amministrativo del ministero dell’Interno; Carmelo Filippone, sottufficiale dei Carabinieri; Giorgio Fusco, sottufficiale dell’Esercito; Francesco Giannone, assistente tecnico informatico dell’esercito; Erich Granata, comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Ragusa; Stefano Guggino, sostituto commissario di Polizia; Gaetano Iudicello, Ufficiale della Guardia di Finanza; Carlo Uberto Massimo, Colonnello dell’Esercito; Concetta Mauro Martinez, presidente dell’Associazione “Quarto Savona 15”; Giuseppe Merendino, dirigente comando provinciale Vigili del Fuoco di Palermo ;Ignazio Palmeri, sottufficiale dei carabinieri; Giuseppe Salvatore Tavolacci, sostituto Commissario di Polizia. Alla cerimonia ha partecipato anche la delegazione del Comitato provinciale di Palermo della Fondazione Insigniti OMRI, il cui presidente, Cav. Prof. Manlio Corselli,  ha espresso anche a nome degli insigniti aderenti alla Fondazione i più sinceri auguri e più sentiti complimenti  tutti i concittadini benemeriti che hanno ricevuto il diploma, segno della solenne gratitudine della Nazione per il loro esemplare cammino umano e professionale.

Fabio Gigante

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com