PoliticaPrimo Piano

PALERMO: GIUSTO CATANIA, ‘DA SCOMA SCONCLUSIONATE LITANIE, PENSI AL SUO LAVORO’ 

PALERMO: CATANIA, ‘DA SCOMA SCONCLUSIONATE LITANIE, PENSI AL SUO LAVORO’

Palermo, 11 ago. (Adnkronos) – “Ogni giorno l’onorevole Scoma, parlamentare ininterrottamente da quasi trent’anni, attacca l’amministrazione comunale di Palermo, evidenziando le criticità del governo della città. Da uno della sua esperienza, ci aspetteremmo qualche ragionamento articolato, invece di sconclusionate giaculatorie quotidiane. Evidentemente Scoma confida nel fatto che i palermitani non ricordino il periodo in cui è stato vicesindaco di Cammarata o assessore di Cuffaro”. Così l’assessore alla Mobilità del Comune di Palermo Giusto Catania commenta con l’Adnkronos le dichiarazione del deputato di Italia Viva che oggi ha chiesto al premier Draghi di inviare l’esercito per ripulire la città.

“E’ probabile che non ci sia memoria del suo passaggio al governo cittadino e regionale. Così come è impossibile ricordare qualche atto fatto da quando è diventato parlamentare nazionale – aggiunge – Infatti consultando il sito di Open Parlamento, il portale che rende trasparente le attività dei parlamentari, si scopre che dal 2013 ad oggi il parlamentare Scoma risulta essere primo firmatario di zero disegni di legge, zero mozioni e neanche una interpellanza. Niente male per uno che ogni giorno contesta il lavoro degli altri e si candida a fare il sindaco. Forse sarebbe meglio che si occupasse del suo lavoro, invece di quello degli altri”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button