EventiPrimo Piano

Palermo. Appuntamento nel centro storico per dire no alla violenza sulle donne 

Il laboratorio “Una donna per la tutela dei diritti dei più deboli” ha organizzato a Palermo, sabato 22 febbraio 2020, una camminata simbolica all’insegna della solidarietà e dell’impegno sociale contro la violenza di genere.
La violenza di genere è un fenomeno sociale che viene perpetrato quotidianamente in particolare sulle donne, una marcia in difesa dei loro diritti partirà sabato alle ore 18,30 da Palazzo delle Aquile e arriverà al teatro Massimo.
“Sono tanti i fatti di cronaca avvenuti purtroppo Palermo contro le donne e per questo c’è bisogno di sensibilizzare la cittadinanza, una passeggiata come quella che abbiamo organizzato può essere l’inizio per realizzare grandi progetti” ha dichiarato Maricetta Tirrito, presidente del laboratorio “Una donna”.
Ideatrice dell’iniziativa un’attivista del laboratorio, Maria Pitarresi, che ha spiegato perché ha voluto questa marcia solidale: “I tristi fatti di cronaca devono fare riflettere che se da un lato si sottolinea il valore della donna nella società poi nei fatti così non è, per questo ritengo importante portare l’opinione pubblica a riflettere e reagire”.
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

4 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: