Economia e LavoroPrimo Piano

Osservatorio Piccole Imprese di GoDaddy 2021, le PMI italiane accelerano sul digital

Osservatorio Piccole Imprese di GoDaddy 2021, le PMI italiane accelerano sul digital

Accelerazione sul digitale, in un momento particolarmente decisivo: durante la pandemia, le PMI italiane si sono rimboccate le maniche e hanno raggiunto un livello di digitalizzazione decisamente competitivo. Lo rivela il nuovo Osservatorio Piccole Imprese 2021 di GoDaddy in una ricerca cross-europea realizzata con Kantar su 5.100 piccole e medie imprese.

Attitudine ad un approccio innovativo ed effettivo utilizzo degli strumenti digitali sono i due parametri analizzati in questa ricerca, che ha disegnato un quadro positivo per le imprese nostrane: circa una PMI su due (54%) ha dichiarato di aver raggiunto un livello di digitalizzazione più alto durante la pandemia, superando di poco le spagnole (53%) e staccando di netto Francia (41%) e Germania (40%).

Le PMI italiane hanno percorso diverse strade: hanno fornito ai propri dipendenti nuovi strumenti (smartphone o pc aziendale per il 64%, laptop o notebook per il 63%, e tablet per il 33%) e hanno puntato di più sul digitale per promuovere il proprio business, intensificando la presenza sui social e promuovendo la vendita online (canale sfruttato dal 58% delle imprese italiane, contro il 40% delle colleghe straniere). Ma è per utilizzo di strumenti come la fatturazione elettronica (68%) e i pagamenti digitali (50%) che le PMI italiane hanno conquistato il primo gradino del podio europeo, superando nettamente le francesi (29%), tedesche (37%) e spagnole (45%).

Il punteggio di 44/100 ottenuto nel Digital Index di GoDaddy  fa rientrare di diritto le PMI italiane nel profilo dei Digital Starters “avanzati” : realtà convinte dei vantaggi della digitalizzazione, ma che non dispongono ancora di strumenti innovativi e dunque presentano importanti margini di crescita e ulteriore miglioramento. Come sottolinea Gianluca Stamerra, Senior Director per il Sud Europa di GoDaddy: “Sebbene la pandemia abbia colpito duramente molte imprese, allo stesso tempo ha accelerato l’adozione di strumenti e servizi digitali, spingendo le aziende ad utilizzare nuovi strumenti e piattaforme, indispensabili per crescere e realizzare nuove opportunità di business. Il nostro obiettivo primario è aiutare gli imprenditori a potenziare il loro business online e a raggiungere nuovi clienti, per questo stiamo lanciando una serie di nuovi servizi, tra i quali anche l’assistenza agli imprenditori per la realizzazione di sito web.”

Articoli Correlati

Un commento

  1. ew131 camionisti minacciatori petronilli circonvenzionatori, calamiggnatto 58, molestia mentale e del sonno industria ha detto:

    un turbine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button