CronacaPrimo Piano

Nuova forza lavoro per il potenziamento degli uffici di Città Metropolitana di Palermo

Il D.G. Vernuccio: «Grazie a queste nuove assunzioni, sono sicuro che i nostri uffici potranno lavorare in maniera più efficiente per garantire una migliore erogazione dei servizi al cittadino. Un’azione che rientra nel piano più generale per il rafforzamento amministrativo della Città Metropolitana di Palermo.»

Risorse fresche per Città Metropolitana di Palermo: L’ex provincia accoglie nuovi professionisti

Nuova forza lavoro per il potenziamento degli uffici di Città Metropolitana di Palermo

 

Palermo, 1 febbraio 2024 – In un clima di rinnovamento e potenziamento delle strutture amministrative locali, la Città Metropolitana di Palermo annuncia con entusiasmo l’ingresso di quattro nuove figure professionali all’interno del proprio organico. Questa mossa strategica mira al rafforzamento della capacità amministrativa dell’Ente, segnando un momento significativo per l’amministrazione Metropolitana.

Dopo un’accurata procedura selettiva, aperta a candidati esterni, Giuseppe Piazza è stato scelto per ricoprire il ruolo di dirigente amministrativo. La sua assunzione, a tempo pieno e determinato per un triennio, lo vedrà impegnato presso la Direzione Sviluppo Economico, Servizi Sociali, Turistici e Culturali, un settore chiave per lo sviluppo e il benessere della comunità metropolitana.

Parallelamente, tre nuove figure di istruttori tecnici vengono accolte a tempo pieno e indeterminato, grazie a una Convenzione con il Comune di Bagheria (PA). Questo accordo ha permesso l’utilizzo della graduatoria di un concorso pubblico, per titoli ed esami, destinato a coprire sei posti di istruttore tecnico, Categoria C. Vanessa Ribaudo, Antonia Semilia e Davide Vallelunga sono i nomi dei nuovi assunti, rispettivamente destinati alla Direzione per l’edilizia scolastica e la valorizzazione dei beni patrimoniali e culturali, alla Direzione Patrimonio e alla Direzione Viabilità.

La firma del contratto individuale e l’immissione in servizio dei nuovi dipendenti, avvenuta questa mattina a Palazzo Comitini, segna l’inizio ufficiale del loro percorso professionale all’interno dell’amministrazione metropolitana.

Nicola Vernuccio, direttore generale della Città Metropolitana di Palermo, ha espresso grande fiducia nelle capacità e nell’apporto che queste nuove risorse porteranno all’Ente. «Le nuove assunzioni rappresentano un passo importante verso una maggiore efficienza e capacità di risposta ai bisogni dei cittadini. Si inseriscono in un piano più ampio di rafforzamento amministrativo, fortemente voluto dal sindaco Lagalla, che prevede ulteriori inserimenti attraverso le prossime procedure concorsuali per 36 istruttori amministrativi».

Questo importante investimento sul capitale umano è certamente indispensabile per la Città Metropolitana di Palermo che mira a  migliorare i servizi offerti alla comunità, ponendo le basi per un futuro di sviluppo sostenibile e inclusivo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com