CronacaPrimo Piano

MICELI (PD) a MUSUMECI: PENSI A SALUTE, NO PROVVEDIMENTI DANNOSI 

CORONAVIRUS, MICELI (PD): MUSUMECI PENSI A SALUTE, NO PROVVEDIMENTI DANNOSI

 

(di redazione) ROMA, 28 ottobre 2020 – “Il presidente della Regione Siciliana sta dimostrando in queste ore di essere in uno stato confusionale e invece di adoperarsi per l’efficacia della sanità pubblica si imbatte in iniziative controproducenti che non fanno che generare ansia e incertezza: insomma conduce una sfida sulla pelle dei siciliani. Da una parte infatti sembra consapevole della serietà dell’emergenza sanitaria con affermazioni che danno il senso della drammaticità della situazione, dall’altra annuncia provvedimenti che vanno in senso nettamente contrario al contenimento del virus e che non rispettano le misure adottate del governo.

Provvedimenti che hanno il solo senso di creare caos e che, se realmente presi, andranno incontro a impugnative”. Lo dichiara il deputato democratico siciliano Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza della segreteria nazionale. “Le categorie colpite dalle misure vanno aiutate, come è stato fatto, con i ristori non con le messe in scena – aggiunge -. Fra l’altro con la scelta di Musumeci che fine farebbero i ristori previsti dal decreto? Piuttosto, perché non pensa ad aggiungere somme regionali agli aiuti previsti dal dl ristoro assumendosi anche lui pubblicamente la responsabilità di prevedere che siano elargiti entro 15 giorni? I siciliani meritano un’amministrazione più seria e meno presa da un velleitario protagonismo”.

Related Articles

Un commento

  1. Io mi auguro che il Presidente Musumeci non si faccia intimorire da impugnativa ma come Bolzano vada avanti per il bene delle attività che hanno speso soldi per adeguarsi alle norme Anti covid. Dalle palestre ai ristoranti passando da altre realtà… ed aggiungo che qui caro Miceli unica vera confusione la sta creando il governo nazionale con dpcm contraddittori e continui. I famosi pieni poteri hanno dato alla testa a qualcuno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com