Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Lockdown: riparte il laboratorio di scrittura “Nonno, scrivi una canzone”

Ritorna “Nonno, scrivi una canzone”, il laboratorio di scrittura di testi per canzoni nato durante il lockdown e rivolto agli over 65

 

 

Dopo il successo della prima edizione, partita proprio mentre l’Italia e il resto del mondo si erano fermati da un paio di settimane a causa del lockdown, ritorna Nonno, scrivi una canzone, il laboratorio di scrittura di testi per canzoni promosso dall’associazione Rock10elode con il contributo dell’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia. Il primo incontro è fissato lunedì 16 novembre in versione online, sulla piattaforma di videochat Zoom Cloud & Meetings. La partecipazione è completamente gratuita, per iscriversi sarà necessario soltanto inviare entro e non oltre martedì 10 novembre un’e-mail all’indirizzo rock10elode@gmail.com e scaricare l’app (gratuita anche quella) Zoom Cloud & Meetings per connettersi con gli autori e gli insegnanti di Rock10elode.

«La prima edizione di Nonno, scrivi una canzone ci ha portato molto vicini agli over 65 – racconta Gianni Zichichi, presidente dell’associazione e ideatore dell’iniziativa – in una forma moderna, sicura e stimolante, soprattutto per chi è già un appassionato di musica. L’associazione è sempre dedicata ai giovani che vogliono iniziare a scrivere musica già sui banchi di scuola. Ma abbiamo scoperto che c’è anche tanta voglia di imparare tra le persone più avanti con l’età. In questo momento, in cui la pandemia e il buonsenso ci impongono ancora una volta di restare in casa, abbiamo pensato di coinvolgere gli over 65 per riempire le loro giornate con un nuovi stimoli».

Nonno, scrivi una canzone si pone come obiettivo quello di partire dalla musica che i partecipanti hanno ascoltato e amato negli anni, per poi portare gli stessi a sperimentare con le parole e a scrivere una canzone. Il programma del laboratorio prevede 10 incontri della durata di 2 ore ciascuno, con un calendario che di volta in volta verrà concordato per andare incontro alle esigenze dei partecipanti.

Si comincerà dall’ascolto e dall’analisi di alcuni testi di brani famosi, parte dei quali proposta dagli stessi partecipanti. Si cercheranno di proporre nuovi ascolti sulla base dei gusti esposti dai partecipanti, per confrontare e apprendere gli stili di scrittura contemporanei e passati, e si passerà poi all’esposizione delle principali tecniche di composizione di un testo, attraverso sperimentazioni ed esercizi pratici che porteranno i partecipanti, a conclusione del percorso, a firmare un loro brano.

Per partecipare al laboratorio non serve alcuna competenza in ambito musicale o compositivo. Requisiti fondamentali restano invece interesse, entusiasmo e curiosità.

Per ulteriori informazioni e per partecipare è possibile inviare un’e-mail all’indirizzo rock10elode@gmail.com. A chi ha meno dimestichezza con gli strumenti online saranno fornite istruzioni per procedere all’installazione dell’app Zoom e alla partecipazione al laboratorio online.

Related Articles

Un commento

  1. Avatar petronillo politico corrotto cerca di cagionare danni penali a vicchy tramite corrotti perché lo hanno querelato? attraverso camionisti rapinatori?e merda simile è estorsione ha detto:

    Berlusca: Bisogna convincerla in ogni modo a votare Forza Italia? con ogni mezzo?con ingiurie e provocazioni e minacce, appioppandole pregiudicato…stanno perdendo soldi e la mafia con la quale si è alleata vuole sempre di più…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com