PoliticaPrimo Piano

Lega Palermo rilancia la sfiducia a Orlando. La situazione Rotoli è più che stagnante

Lega “Emergenza Rotoli Orlando venga in aula. Unica soluzione resta sfiducia”

“In vista del Consiglio comunale straordinario di lunedì sulla situazione al cimitero dei Rotoli, i consiglieri comunali della Lega (Igor Gelarda, Alessandro Anello, Roberta Cancilla, Marianna Caronia e Sabrina Figuccia) dopo una riunione tenuta stamattina hanno tenuto stamattina ribadiscono che “a Palermo non è corretto parlare di una emergenza cimitero, di una emergenza rifiuti, di una emergenza manutenzioni stradali, di una emergenza ponti pericolanti, di una emergenza trasporto pubblico inesistente, di una emergenza inquinamento, di una emergenza crisi attività produttive .
A Palermo non si può parlare di emergenze specifiche, ma una unica, grande emergenza che riguarda l’intera citta e tutti i settori: l’assenza di un Governo reale e la presenza, solo formale, di un sindaco interessato unicamente alla propria visibilità internazionale, frutto di una narrazione tossica su fantomatici cambiamenti e ancor più fantomatici risultati.
Di fronte a questa unica, grande emergenza che si chiama Leoluca Orlando, c’è una unica soluzione: che il sindaco liberi la città dalla sua ingombrante e dannosa presenza. E visto che non intende farlo resta solo la mozione di sfiducia, che abbiano già depositato da tempo con alcuni colleghi, e che invitiamo tutti i consiglieri che amano la città a firmare subito.
Sui singoli problemi vi sono ovviamente soluzioni a breve, medio e lungo termine. Sul cimitero presenteremo le nostre proposte lunedì in aula. Ma è ovvio che il problema resta la permanenza in carica di una amministrazione non più soltanto incapace, ma ormai dannosa e pericolosa per i cittadini.”

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Vergogna. quella faccia di……. del Sindaco ammetta la sua incapacità dopo aver dichiarato nel luglio 2020 che avrebbe risolto in due mesi ed invece il deposito è più che triplicato.
    Si ritiri e faccia ammenda chiedendo scusa ai cittadini palermitani.
    Vada a zappare (sempre che ne sia capace)

  2. La colpa è dei cittadini che muoiono senza preavviso. Si Dovrebbe fare una ordinanza che vieta di morire per i prossimi due anni per potere fronteggiare l’emergenza.
    Infine oltre agli assessori vanno cambiati con procedura d’urgenza i portieri dei cimiteri che fanno entrare chiunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button