Primo PianoSindacato

Lampedusa. Ugl, incerto futuro lavoratori aeroporto procedura Enac revoca licenza Ast Aeroservizi

“La decisione dei vertici Enac di avviare la procedura di revoca della licenza nei confronti di Ast Aeroservizi Spa all’aeroporto di Lampedusa getta nell’incertezza i lavoratori e alza nubi sul futuro gestionale del traffico aereo nell’Isola che è centrale nel Mediterraneo.
Non volendo entrare nel merito dello scontro legale e probabilmente giudiziario tra i due contendenti, quel che al sindacato preme è conoscere la volontà del governo regionale sul futuro dei collegamenti aerei di Lampedusa e sulla gestione aeroportuale, ed auspichiamo un confronto per ottenere risposte esaustive per il mantenimento dei posti di lavoro”.
A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario Ugl Sicilia e Domenico De Cosimo, Segretario regionale Ugl Trasporto Aereo commentando quanto dichiarato dal referente dell’Enac nel corso dell’audizione, dei giorni scorsi, in Commissione Bilancio all’Ars sulla situazione economico-finanziaria dell’Ast.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Losca gente stalkers...petronilli e parolacce cincillà...industria .70....io sono testimone ..di brutti ceffi .. ha detto:

    Dico o un sacco di parolacce…

  2. un sacco di lavoratori in mezzo alla strada….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com