Primo PianoSalute e Benessere

LA CLOWN TERAPIA: GIOCO, RISATE E BUON UMORE PER AIUTARE I BAMBINI A REAGIRE

LA CLOWN TERAPIA: GIOCO, RISATE E BUON UMORE PER AIUTARE I BAMBINI A REAGIRE CONTRO LA SOFFERENZA.  

La Clown-terapia è una “terapia medica alternativa” che, utilizzando le tecniche del circo e dei teatri di strada, alleggerisce il ricovero del paziente e facilita le cure ospedaliere.

LA CLOWN TERAPIA PER AIUTARE I BAMBINI

La clown terapia rappresenta il fondamento dell’attività dell’Associazione Teniamoci per Mano Onlus, presente in Italia con  varie sezioni regionali,  costituita da una squadra di clown volontari portatori di magie ed allegria nei reparti di pediatria, oncologia ed ovunque ci sia bisogno.

I primi clown-dottori apparvero negli ospedali di New York intorno agli anni ‘80. Il giornalista americano Norman Cousins fu tra i primi a testimoniare come fosse possibile guarire grazie a fattori positivi. Nel 1979 si ammalò di una grave malattia che lo costrinse a stare fermo in un letto d’ospedale, tra atroci dolori e una prognosi di pochi mesi di vita. Norman aveva però sentito parlare degli effetti terapeutici del buon umore e delle potenzialità antinfiammatorie della vitamina C. Decise così di curarsi in modo insolito: tre/quattro ore di film comici e 25 grammi al giorno di vitamina C. Smentendo tutte le aspettative, Cousins guarì dopo solo un anno.

L’invenzione della terapia del sorriso avvenne tuttavia in California grazie a Patch Adams, il quale, portando allegria e serenità ai bambini ricoverati negli ospedali, fu lui a fare dell’amore e del sorriso strumenti indispensabili alla medicina. Il presupposto dal quale partiva era che: “Quando si cura la malattia si può vincere o perdere, quando si cura la persona si vince sempre.

Per comprendere meglio le attività dell’Associazione “Teniamoci per mano onlus” abbiamo intervistato il responsabile del distretto Palermo, Rosario Ciringione, in arte Zufolo:  ”La nostra missione non prevede solo gioco ed intrattenimento, i volontari sono anche formati per supportare intere famiglie per sostenerle nei momenti di sconforto. Grazie all’impegno dei nostri volontari a partire dal 2010 siamo già presenti in 10 regioni italiane. Il nostro impegno è quello di ricoprire l’intero territorio nazionale per essere presenti in un numero sempre maggiore di ospedali”.

Anche in piena pandemia l’Associazione, per la sua professionalità, ha avuto accesso, a partire dal mese di novembre 2021, nel reparto pediatrico dell’Ospedale  Civico di Palermo.  “Se sei riuscito a portare anche un po’ di leggerezza hai vinto, – dice Ciringione –  in punta di piedi ma con tutto il cuore. Ringrazio il Dott. Salvatore Requirez,  Direttore Sanitario dell’Ospedale Civico di Palermo, che ci ha donato questa possibilità, comprendendo il valore rafforzato di un sorriso, che in piena pandemia, acquista un significato ancora più autentico. Un grazie anche al dott. Cipolla e alla dott.ssa Arrigo – continua il Presidente del Distretto – che ci hanno permesso di fare nuovamente corsia anche nel reparto di pediatria dell’Ospedale di Termini Imerese.”

LA CLOWN TERAPIA: GIOCO, RISATE E BUON UMORE PER AIUTARE I BAMBINI A REAGIRE

L’INTERVISTA:

Cosa significa per voi clown la risata?

“La risata è la medicina vincente per alleggerire il dolore. La risata apre le porte ad un magico mondo dentro il quale sia il bambino che il paziente adulto, crea un distacco dal proprio corpo e dalla malattia aiutandolo a reagire”.

Ma ridere fa veramente bene alla salute?

Fino ad ora tutti gli esperimenti compiuti hanno dimostrato che l’allegria produce una serie di effetti positivi sull’intero organismo, quali: rilassamento del corpo, rafforzamento del sistema immunitario, azione sul sistema respiratorio, riduzione della percezione del dolore,miglioramento della circolazione del sangue e della pressione arteriosa, riduzione dello stress e dell’ansia”.

Cosa bisogna fare per diventare clown ?

“Per prima cosa ci vuole tanto amore e voglia di donare; il nuovo volontario sarà appositamente formato ed affiancato prima di interagire da solo, visto il delicato compito”.

Quali le prossime iniziative?

la prima iniziativa è prevista per la Befana; abbiamo chiuso a livello nazionale una collaborazione con l’ASI Solidale. Gli appassionati possono consegnare le donazioni presso i  Club federati ASI di appartenenza i quali, nel giorno dell’Epifania, provvederanno alla distribuzione presso le strutture e gli enti di assistenza a bordo dei veicoli storici. Il tutto si svolgerà in diretta streaming sui canali web e social dell’Automotoclub Storico Italiano, per poter condividere tutti insieme la gioia di donare. A seguire altre iniziative in Case di riposo,RSA,Case famiglia; già confermata la partecipazione dell’Associazione Teniamoci Per Mano onlus al Raduno Nazionale Clown Festival, in programma a Napoli dal 27 al 29 Maggio 2022,  dove sarà presente  con la sua squadra di clown volontari”.

Cosa si può fare per sostenere l’Associazione Teniamoci Per Mano onlus? 

è possibile sostenere l’Associazione grazie al  5 per mille inserendo il codice fiscale 95139930630 nella dichiarazione dei redditi , ben accette ovviamente altre forme di sostegno di qualsiasi natura”.

Caterina Guercio

 

# clown terapia, terapia del sorriso, teniamoci per mano onlus, distretto di palermo, Rosario Ciringione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button