CronacaEsteriPrimo Piano

In Afghanistan l’occidente ha fallito. Una sorta di “scappa scappa” che ci umilia tutti

(di Giulio Verro)

“Ritirarsi dall’Afghanistan è stato un errore”

Guardando questa foto non posso che vedere l’emblema del fallimento dell’occidente.

E di conseguenza, una riflessione, non certo da poco, dovrebbe farla il Paese Italia per quel che riguarda la propria politica estera.

Dopo vent’anni di guerre, senza più libertà, l’Afganistan è tornato al buio del proprio passato. Oltre 53 vite di “Nostri” connazionali sono state sprecate e oltre 8,5 miliardi di euro sono stati il costo dell’Italia per l’occupazione dell’Afghanistan a causa degli attacchi terroristici al World Trade Center di New York e al Pentagono.

Uno “scappa scappa” nella notte da parte dei paesi tra i più potenti del mondo ci fa vergognare.

Vedere le forze politiche, militari,  i rappresentanti dei Paesi più ricchi, fortunati e avanzati del mondo, fuggire nella notte, mette tristezza e vergogna.

Oggi, la fuga dei civili e il dramma dei profughi. Le donne, costrette ad abbandonare i diritti conquistati in questi anni e destinate a divenire schiave sessuali e “bottino di guerra”.

Sarà questa la nuova sfida per le democrazie occidentali; è la fine dei loro sogni, il fallimento di una società, ne valeva la pena..…?

Presto diremo “abbiamo sbagliato, ci pentiamo, ma sarà troppo tardi.

Dott. Giulio Verro

Articoli Correlati

Un commento

  1. Assurdo come in vent’anni il mondo occidentale dei potenti abbia lasciato gioco a trogloditi fanatici che in otto giorni hanno sconfessato tutti gli affari sporchi delle diplomazie mondiali ! Vergogna e vicinanza umanitaria per tutti gli afghani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button