Prendo quotaPrimo Piano

Il GAL Hassin di Isnello con Space11

Space11 è la nuova business unit di Iervolino Entertainment per le produzioni di intrattenimento nello Spazio. Il GAL Hassin, il Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche di Isnello, sulle Madonie, entra come uno dei partner ed esperti per lo studio e la ricerca degli strumenti necessari alla nuova mission della società fondata da Andrea Iervolino.

GAL Hassin, il Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche di Isnello

Grazie ad un accordo di licenza con Space11 Corp è stata costituita la prima business unit di Iervolino Entertainment, società di produzione cinematografica e televisiva globale fondata dal produttore Andrea Iervolino. Space11 nasce dall’idea di spostare l’intrattenimento oltre i confini della Terra, dando vita a nuovi contenuti cinematografici, televisivi, web ed eventi live nello Spazio, in collaborazione con numerose aziende ed enti che progettano strutture ricettive e ricreative per lo Spazio.

Foto: SpaceX Demo-2 Launch

Missione decisamente unica e rivoluzionaria dato che Space11 sarà la prima azienda interamente dedicata allo sviluppo di format ed eventi di intrattenimento in microgravità. Andrea Iervolino ha già iniziato ad avvalersi dei migliori collaboratori, tra cui ingegneri aerospaziali, astrofisici, tecnici ed esperti del settore da ogni parte del mondo che studieranno sistematicamente i mezzi e i metodi necessari per la realizzazione della mission dell’azienda, con lo straordinario obiettivo di dar vita a qualcosa di unico a livello mondiale.

SpaceX Crew Dragon Foto: NASA/Joel Kowsky

 

Nel comitato consultivo di Space11, che include professionisti che hanno lavorato come dipendenti presso la società Space-X di Elon Musk, vi è anche il GAL Hassin – Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche. Nei giorni scorsi Iervolino Entertainment ha fatto pervenire al GAL Hassin la proposta di collaborazione, ritenendoci partner fissi del progetto.

SpaceX Crew Dragon Foto: NASA/Joel Kowsky

Oggi pensare a un progetto di questa portata – ha affermato Andrea Iervolino – potrebbe sembrare troppo futuristico e poco pratico, ma il progresso tecnico avanza a una velocità tale da ritenere che tutto sia già possibile nel medio termine. In effetti, menti imprenditoriali come Elon Musk e attori come Tom Cruise stanno già esplorando il territorio e gli strumenti di comunicazione nello spazio per iniziative singole e non. Prevedo che entro la prima metà del 2023 saremo già in grado di realizzare il primo evento live”.

GAL Hassin, il Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche di Isnello

 

Lo staff della Iervolino Entertainment verrà a breve a visitare il Centro GAL Hassin e, nell’occasione, verranno definite le ipotesi progettuali che interesseranno il Centro Astronomico di Isnello.

Fabio Gigante

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com