CronacaPrimo Piano

Il Corpo Consolare di Palermo dona cinquemila euro in aiuti alimentari alla Caritas Diocesana

 

Il Corpo Consolare, che riunisce una trentina di consoli onorari di Paesi di tutto il mondo presenti nel capoluogo siciliano, ha fatto una donazione del valore di cinquemila euro alla Caritas Diocesana di Palermo.

La donazione consiste nella fornitura di alimenti alle famiglie che in questo momento così delicato hanno gravi difficoltà di sostentamento. Per la fornitura degli aiuti alimentari, il Corpo Consolare si è rivolto ad una grande catena di supermercati siciliani (la Decò): una scelta, dovuta sia alla volontà di aiutare la nostra economia che alla disponibilità ricevuta ad utilizzare prodotti sui quali l’azienda non metterà margini di ricarico, per dimostrare anch’essa solidarietà.

Si è deciso di devolvere gli alimenti alla Caritas, in quanto organo di riferimento del Comune di Palermo, che può coordinare gli aiuti rispetto alle esigenze delle famiglie.

“I Consoli facenti parte dell’Associazione Corpo Consolare – spiegano dal Consiglio di Decanato del Corpo Consolare – sono vicini ai Siciliani in questo momento difficile e per questa ragione, abbiamo voluto fare la nostra parte, attraverso un concreto gesto di solidarietà che possa aiutare chi ha più bisogno”.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

5 commenti

  1. Avatar Loschi soggetti e FM 501...calunniano la vise di ingiuria e simulano reati con Cell per estorcere soldi... ha detto:

    Teste a discapito..

  2. Avatar polixiotto corrotto petronillo porta a passeggio il camion di sporcamp fg davanti casa della vise ogni 15 minuti in molestia ha detto:

    io sono un testimone, non siamo per le mansioni forzate…..nemmeno noi…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: