Arte e CulturaPrimo Piano

I fan dedicano un murales celebrativo a Claudio Baglioni

I fan dedicano un murales celebrativo a Claudio Baglioni per i suoi 70 anni. Il 2 giugno la prossima sfida con l’opera pop-rock-sinfonica “In questa storia che è la mia”.

 

Nel quartiere di Centocelle, dove Caludio Baglioni ha trascorso l’adolescenza e mosso i primi passi artistici, è stato realizzato un grande dipinto murale con il volto del cantautore e le parole di ‘Strada facendo’. L’opera è stata realizzata dello street artist Mauro Palotta sul muro di Casa San Felice, casa-famiglia gestita dal parroco dell’omonima chiesa nel quartiere romano,in piazza di S. Felice da Cantalice, 20.

Claudio Baglioni, nato il 16 maggio 1951 nel quartiere romano di Montesacro, da qui nasce la sua canzone “’51 Montesacro”, nel suo mezzo secolo di carriera : 16 album originali, 12 album dal vivo, 3 album da interprete e numerose raccolte vendute in oltre 60 milioni di copie,  è un simbolo della musica italiana nel mondo.

Figlio unico di Riccardo Baglioni, maresciallo dei Carabinieri, e di Silvia Salepicco, sarta, ha incontrato la musica quasi per caso sulla strada appunto. Inizialmente infatti non pensava di fare il cantautore; a 14 anni voleva fare il prete, suo padre invece lo vedeva sul ring a fare boxe.

È una sorpresa indescrivibile ,commenta Baglioni sui social , ma come vi è saltato in mente?!? Nel quartiere dove sono stato bambino e adolescente. A Centocelle, dove sono diventato un ragazzo. Nella piazza in cui son salito, per la prima volta, su un palco senza lontanamente immaginare quel che sarebbe accaduto in seguito. Su una parete della casa famiglia San Felice proprio davanti a quel palchetto del tempo che fu. L’avete pensata bella. Una gran cosa per una buona causa. Il mio apprezzamento e la mia gratitudine non hanno voce e parole sufficienti e adeguate“.

Baglioni ha inaugurato i grandi raduni negli stadi ed è stato il primo, nel 1996, a “far scomparire il palco” portando la scena al centro delle arene. Il 2 giugno l’icona pop sarà in concerto live streaming dal Teatro dell’Opera di Roma con  l’ultimo lavoro “In questa storia che è la mia”, tratto dal suo omonimo album di inediti uscito il 4 dicembre scorso.

 

Intanto lo staff di www.doremifasol.org, sito di riferimento per i fan di Baglioni, e i numerosissimi seguaci hanno unito le forze e gli hanno dedicano un murales per i suoi 70 anni.

 

Caterina Guercio

 

Articoli Correlati

6 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com