Primo PianoTecnologia

HO-Mobile vittima di crimini informatici risponde ai propri clienti. Niente paura

E’ stato un vero “colpo basso” quello di lunedì 4 gennaio 2021 ricevuto da Ho-Mobile che ha fatto preoccupare i tantissimi clienti.

Si tratta della giovane compagnia  telefonica e di dati che si è rivelata seria, attendibile e certamente di qualità, confermando quindi un buon rapporto  qualità/prezzo.

Lunedì 4 gennaio la HO ha subito un attacco informatico provocando certamente panico ai tantissimi clienti che si sono affidati alla compagnia.

L’incubo di sapere che qualcun’altro possa gestire i tuoi dati sensibili e la tua privacy fa saltare dalla sedia anche il più pacato e sereno utente.

Del resto tra i dati sensibili ci sono quelli anagrafici, di rubrica e contatti e pure tecnici della tua SIM. Tra queste vi è anche la paura di frode bancaria.

La risposta di Ho arriva  dunque con un messaggio che dice: “Ti scriviamo per informarti che purtroppo ho. Mobile, come numerose altre aziende, e’ rimasta vittima di crimini informatici che si sono intensificati durante la pandemia. Da analisi approfondite, tuttora in corso e in stretta collaborazione con le Autorita’ inquirenti, e’ emerso che e’ stata sottratta illegalmente una parte dei tuoi dati con riferimento solo ai dati anagrafici e dati tecnici della tua SIM. Non c’e’ stata alcuna sottrazione di dati di traffico (telefonate, SMS, attivita’ web, etc.) ne’ di dati bancari o relativi ai tuoi sistemi di pagamento. Abbiamo immediatamente attivato ulteriori e nuovi livelli di sicurezza per mettere tutti i clienti al riparo dalla minaccia di potenziali frodi. Potrai comunque richiedere in qualsiasi momento la sostituzione gratuita della SIM presso i punti vendita autorizzati ho. Mobile. Per maggiori dettagli vai su ho-mobile.it/comunicazione”

Certamente la ricezione di questo SMS ha provocato ancora di più paure e innescato un “si salvi chi può” nel ricercare un punto HO che avesse SIM disponibili per la sostituzione gratuita.
Accade che nel giro di mezza giornata non vi era più una sola SIM disponibile e i punti vendita invitavano i prorpri clienti a ritornare per potere procedere alla sostutuzione.

Ad ogni modo,  la Compagnia, vista la crescente preoccupazione dei clienti e la NON disponibilità immediata di SIM, stamane, 09 gennaio 2020, ha inviato un nuovo SMS ai clienti con scritto: “ho. Mobile per la tua sicurezza ha rigenerato il codice seriale della tua SIM. Non e’ richiesta alcuna azione da parte tua. Il nuovo codice sara’ sempre disponibile inviando quando vuoi un SMS con scritto “seriale” al 342……….. Per maggiori informazioni vai su ho-mobile.it/nuovoseriale o chiama il 421118. Ci scusiamo per il disagio di questi giorni.”

Ecco che con questa ultima operazione la HO ha dimostrato capacità  nel risolvere tempestivamente il problema  tutelando e garantendo così i propri clienti senza far perdere loro tempo e denaro in un momento difficile per via della pandemia.

Allo stesso tempo la Ho ha prontamente risposto alle molteplici compagnie telefoniche che si auguravano la fine dell’azienda per via dell’accadimento anche perchè diversamente la  Ho-mobile per la concocrrenza è davvero difficile da “abbattere”.

Ce da stare sereni?

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button