Prendo quotaPrimo Piano

Come trasformare un aero in caravan

L’attuale situazione sanitaria emergenziale consente alle persone di essere più creative e produttive e Steve Jones ne è un esempio. Steve, giovane ingegnere aeronautico, vive nella contea del Lancashire, in Inghilterra, con sua moglie e i suoi figli. Ha due passioni: gli aerei ed i caravan.

Foto di: Steve Jones

L’ingegnere inglese ha intrapreso un eccentrico e costoso hobby che consiste nel coniugare i suoi due amori: rinnovare parti di vecchi aerei, trasformandoli poi in incredibili caravan. Per circa dieci anni, ha lavorato come addetto alla manutenzione alla Royal Air Force montando e smontando i motori dei Vicker prima che fossero demoliti. Ai suoi colleghi diceva sempre che un giorno ne avrebbe trasformato uno in caravan.

Foto di: Steve Jones

A settembre 2019 il suo sogno si è avverato, ha avuto la possibilità di acquistarne uno. Ha iniziato il suo progetto nel gennaio 2020 e lo ha terminato tre mesi dopo modificando la gondola di uno dei quattro motori di un aereo della RAF, un Vicker VC10 del 1967, in un caravan completamente personalizzato prestando attenzione ad ogni piccolo dettaglio.

Foto di: Steve Jones

Il risultato finale è stato ripagato perché il lavoro di Steve è stato presentato alla “George Clarke’s Amazing Spaces”, una mostra di architettura britannica. Il caravan è una creazione unica nel suo genere ed ha ricevuto offerte di acquisto per oltre 31.000 sterline. Anche se Jones ne ha investito soltanto 4.400 tuttavia, l’ha creato per trascorrere del tempo insieme alla sua famiglia.

Foto di: Steve Jones

Le difficoltà esistenti tra la ristrutturazione di un caravan tradizionale e il lavoro su un motore di aerei per la sua conversione sono di gran lunga le più complesse che l’ingegnere inglese abbia mai eseguito. L’alloggiamento di un motore aeronautico non è stato progettato per essere convertito in uno spazio abitativo, tuttavia ha utilizzato tutte le sue capacità di falegname e ingegnere aeronautico in questa difficile costruzione.

Foto di: Steve Jones

Il caravan misura 3,5 m di lunghezza x 1,8 m di larghezza. All’interno, Steve Jones ha posizionato una mini-cucina con lavello, fornelli elettrici e delle mensole. Lo spazio è composto da un soggiorno e dispone di sedili che si trasformano in quattro comodi posti letto.

Foto di: Steve Jones

Steve, visto che la pandemia purtroppo non è terminata, è già impegnato in una nuova sfida, ha appena acquistato la cellula di un B 737-500 per trasformarlo in un caravan di lusso. Un soggiorno con balcone, una zona doccia, camere da letto separate al piano di sotto ed un cucina. Sarà un aero-caravan lussuoso e confortevole. L’ intenzione è di affittarlo al pubblico.

Il B 737 originariamente apparteneva alla compagnia aerea low cost BMIBaby airline, fallita nel 2012. Inizialmente voleva convertire la maggior parte dell’aereo, ma sapeva che avrebbe dovuto trasportarlo per centinaia di chilometri dall’aeroporto di Bruntingthorpe, dove si trovava, presso casa sua nel Lancashire.

Così ha deciso di tagliarne una sezione e dedicarsi solo a quella. L’obiettivo è quello di consentire alle famiglie e ad altri affittuari di avvicinarsi ad un aereo e vivere un’esperienza un po’ diversa. Quale modo migliore che entrare in una cabina di pilotaggio, sedersi con il proprio partner, procurarsi un gin and tonic, e sedersi e fare una chiacchierata.

Fabio Gigante

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com