PoliticaPrimo Piano

Gelarda :Dati occupazione Sicilia peggiori in Europa. Non c’è proprio nulla da festeggiare il 1 maggio

Gelarda :Dati occupazione Sicilia peggiori in Europa. Non c’è proprio nulla da festeggiare il 1 maggio

 

“C’è ben poco da festeggiare oggi in Sicilia. I lavoratori sono rimasti sempre meno- dichiara il capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda. Secondo una ricerca eurostat siamo la prima regione d’Europa, su 263, per tasso rischio di povertà. Significa che il 41% dei siciliani ha un reddito medio minore della metà di quello degli altri Italiani.

Siamo una delle regioni con prodotto interno lordo piu basse del continente.

A fronte di un PIL medio europeo di €31.000 euro a persona, la Sicilia non arriva 18.000. Per capirci appena il 22% rispetto ai lombardi. In compenso siamo una delle prime, purtroppo, per disoccupazione giovanile. In tutto questo anche Palermo è sprofondata in fondo a tutte le classifiche tra le grandi città europee. E tutti questi sono dati precedenti alla pandemia, immaginate cosa ci aspetta in futuro.

Senza un vero piano di investimenti infrastrutturali e anche di politiche del lavoro quest’isola è destinata a desertificarsi. La gente andrà via, come ha fatto in questi ultimi decenni, e chi resterà sarà sempre più povero e con una qualità della vita sempre peggiore. Questo è ciò di cui la politica, quella con la P maiuscola, deve occuparsi. Ed è una delle priorità, Anzi la priorità della Lega. Dobbiamo chiedere Certamente aiuti all’Unione Europea e al governo nazionale, e avere le idee ben chiare su come affrontare questa immane tragedia” conclude Gelarda

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com