Primo PianoTop News Italpress

Federcanottaggio al fianco del sociale, Abbagnale “Un orgoglio”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Attività sportiva è in Costituzione, come comunicarla per aiutare a migliorare la qualità della vita delle persone e della comunità? L’esperienza del canottaggio sociale” è il titolo del corso formativo svolto presso la sala conferenze dello stadio Olimpico di Roma. L’evento, organizzato dalla Federazione Italiana Canottaggio, in collaborazione con l’Associazione Stampa Romana, aveva la finalità di fornire gli elementi per una corretta interpretazione dell’attività sociale legata allo sport in genere e al canottaggio in particolare. Inoltre, il corso si è posto l’obiettivo di affrontare anche l’ingresso dell’attività sportiva in Costituzione e la declinazione di questo “nuovo” modo di affrontare l’attività fisica, aperta a tutti, come elemento di benessere psicofisico. La Federcanottaggio, dal 2013 al 2020 e dal 2021 ad oggi con l’Area Canottaggio Sociale ha sviluppato esperienze nel mondo del terzo settore aprendo le società remiere a minori ospiti degli Istituti di Pena minorili, alle famiglie e ai loro figli che si trovano in condizioni meno abbienti. “L’impegno nel sociale non è solo riferito alla Federazione Italiana Canottaggio, ma dovrebbe essere un impegno per tutte le federazioni perchè, portare all’interno di esse il fenomeno della socialità verso chi ha avuto problemi di diverso genere anche dal punto di vista dell’integrazione sociale, è un atto caritatevole da ogni punto di vista” le parole del presidente della Fic, Giuseppe Abbagnale. Un’attività che fa bene al corpo e al cuore ben rappresentato all’interno della Federazione Italiana Canottaggio da tre progetti: Sport Terapia Integrata, Remare in Libertà e StudiEremoinFamiglia, realizzati anche grazie alla partnership con Sport e Salute. “Complimenti alla Federazione che, attraverso i tre progetti finanziati da Sport e Salute, ha raggiunto un enorme risultato in termini di praticanti sportivi e anche in termini di impatto socio economico degli stessi progetti. Per Sport e Salute tutto questo è un benchmark di grande riferimento e siamo molto contenti di collaborare e di poter raccontare il successo di questo magnifico sport” ha commentato Rossana Ciuffetti, direttore Sport Impact “Le attività di Sport e Salute per la promozione delle politiche dello Sport Sociale”.
– foto ufficio stampa Fic –
(ITALPRESS).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com