PoliticaPrimo Piano

Emergenza Coronavirus, la Lega Sicilia mobilitata con video riunioni operative dei propri dirigenti e amministratori, per proporre azioni concrete per i territori

La Lega Sicilia Salvini Premier non si ferma e, su impulso del segretario regionale Stefano Candiani, ha organizzato, una serie di riunioni in videoconferenza fra i quadri dirigenti siciliani e locali del partito sull’emergenza coronavirus nell’Isola e sulle azioni concrete per i territori, da proporre sia a livello nazionale che regionale.
Nelle scorse ore si è svolta una riunione telematica del direttivo regionale della Lega, alla quale hanno partecipato, fra gli altri, tutti i commissari provinciali, i sindaci e i parlamentari europei, nazionali e regionali del Carroccio eletti in Sicilia, un video incontro pubblico per la provincia di Caltanissetta e una riunione provinciale di Trapani, alla presenza di tutti i commissari cittadini dei vari comuni del Trapanese e della parlamentare nazionale Alessandra Locatelli, già ministro per la Famiglia e le Disabilità nel precedente governo.
Nei prossimi giorni, si svolgeranno numerose altre video riunioni, che coinvolgeranno dirigenti e amministratori leghisti di tutte e nove le province siciliane. Già in programma sabato 4 aprile le riunioni provinciali operative della Lega di Messina e di Agrigento.
“È un modo – osserva il segretario regionale Stefano Candiani – per restare costantemente mobilitati, sia pure a distanza, in un momento così delicato in cui dai territori arrivano richieste importanti e che non può e non deve vedere la Sicilia penalizzata sotto il profilo sanitario ed economico”.

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com