Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

“Dodici anni schiavo” al Teatro Savio di Palermo

Sabato 4 giugno 2022 alle ore 21.00 in scena contro il razzismo e le discriminazioni

“Dodici anni schiavo” al Teatro Savio di Palermo

Chi non conosce la storia di Solomon Northup? Era un musicista afroamericano, più precisamente un talentuoso violinista di colore che fu rapito e successivamente venduto come schiavo nel sud degli Stati Uniti.

La storia è tratta dall’omonima autobiografia di Northup che fu resa pubblica nel 1853. Nel 2013 fu inoltre realizzato il film vincitore dell’oscar nell’anno 2014.

Una storia che ci riporta alle lotte per l’abolizionismo della schiavitù e che viene riproposta dalla compagnia teatrale de “Il Tesoro Ritrovato”, sabato 4 giugno 2022 alle ore 21.00 al Teatro Savio di Palermo (via G. Evangelista di Blasi, 102/B ).

Il dramma, scritto da Giovanna Allotta, autrice e regista dell’opera, si articola in due atti e prevede all’interno della compagnia teatrale sia attori normodotati che diversamente abili a recitare insieme. Vi sarà inoltre la partecipazione straordinaria della Compagnia nazionale di Danza Storica diretta dal maestro Nino Graziano Luca. Le coreografie sono a cura di Virginia Gambino.

L’opera teatrale, si proietta ai giorni nostri e si rivolge in particolar modo alle nuove generazioni esortandole a non dimenticare quanto hanno studiato nei libri di storia sulla tratta degli schiavi, sui milioni di africani “estirpati” con l’inganno dalle proprie terre e  venduti come schiavi perdendo prima la libertà e molti anche la vita.

Lo spettacolo mira proprio a muovere le coscienze, un mezzo per far riflettere,  denunciare e lottare contro ogni tipo di violenza, dando spazio alla speranza.

In veste di attori saranno in scena anche donne e uomini della Missione di Speranza e Carità di fratel Biagio Conte.

Sul palco, a presentare l’opera, ci sarà la giornalista Anna Cane.

Il costo biglietto è di 10 euro ed è in prevendita

Per info e prenotazione: 3296427135

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button