Primo PianoSalute e Benessere

Diabetologo e la sfida della Complessità Clinica: a Palermo il 6° congresso congiunto AMD-SID Sicilia 2021

Le stime relativamente ai giorni nostri sono di un milione e mezzo di decessi all'anno

6° congresso congiunto AMD-SID Sicilia 2021.

Il 19 e 20 Novembre 2021 all’Astoria Palace Hotel, Palermo

Il Diabetologo e la sfida della Complessità Clinica

Diabetologo e la sfida della Complessità Clinica: a Palermo il 6° congresso congiunto AMD-SID Sicilia 2021

Un incontro per rispondere ai veri bisogni di salute della persona affetta da diabete

I dati epidemiologici sono sconcertanti come l’inerzia del sistema sanitario e spesso anche di noi professionisti.

Il numero di persone affette da diabete è passato da gli 8 milioni nel 1980 a 422 milioni nel 2014.

Le stime relativamente ai giorni nostri sono di un milione e mezzo di decessi all’anno casa causati direttamente dal diabete e aggravate dal fatto che sia l’incidenza, che ovviamente, la prevalenza e la mortalità sono destinati a salire nei prossimi decenni.

Il diabete è gravato da complicanze micro e macro vascolari che sono in grado di danneggiare tutti gli organo e sistemi non ultimi quelli cardiovascolare è renale.

Le terapie innovative, in particolare nel campo del diabete mellito tipo 2, e quelle tecnologiche che riguardano soprattutto il diabete tipo I, sono destinate a mutare lo scenario epidemiologico se i clinici e i diabetologi, in particolare,  saranno in grado di promuovere il cambiamento cogliendone appieno significati e valori .

La diabetologia è stata da sempre clinica ma oggi lo è ancor di più e tutti i diabetologi debbono confrontarsi con la complessità clinica e assistenziale, mettendo realmente al centro i bisogni di salute della persona, sapendo controllare situazioni specifiche, come l’età e la gravidanza è sempre tutti i fattori di rischio cardiovascolare.

Questo congresso congiunto si propone proprio di fare il punto su tutti gli aspetti relativi alla complessità e all’innovazione terapeutica e tecnologica senza dimenticare l’importanza della integrazione ospedale territorio è una collaborazione, necessaria, con tutti i colleghi che non seguono specificamente le persone affette da diabete.

Il programma

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com