CronacaPrimo Piano

Città Metropolitana: 14 Cooperative di Comunità Ottengono il Finanziamento

Finanziato il progetto “FacciAmo Comunità” per la rigenerazione urbana e la promozione della democrazia partecipata

Città Metropolitana: Facciamo Comunità – 14 Cooperative riceveranno il contributo

Palermo 18 maggio 2024

Sono quattordici le cooperative di comunità che beneficeranno del finanziamento del progetto “FacciAmo Comunità, percorsi positivi di auto rigenerazione urbana e di start-up di comunità”. Il progetto, presentato dalla Città Metropolitana di Palermo, è parte della Missione 5, Componente 2 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Questo piano è dedicato a interventi di auto rigenerazione urbana e alla promozione della democrazia partecipata, secondo le linee guida del Piano Urbano Integrato “Metropoli aperta, Città per tutti”.

L’iniziativa mira a sostenere la creazione di 15 cooperative di comunità e a realizzare 30 interventi di micro riqualificazione urbana. Questi interventi sono progettati per stimolare iniziative che favoriscano lo sviluppo della cittadinanza attiva, incoraggiando la collaborazione per trovare soluzioni a problemi comuni.

Attraverso questo progetto, la Città Metropolitana di Palermo intende promuovere un modello di sviluppo partecipativo e inclusivo, che coinvolga attivamente i cittadini nel processo di rigenerazione urbana e nella creazione di nuove opportunità economiche e sociali.

«Il progetto Facciamo Comunità ha ricevuto grande attenzione e soprattutto adesione da parte dei Comuni metropolitani che hanno partecipato con entusiasmo proponendo progetti innovativi, inclusivi e utili allo sviluppo della loro comunità. Sono state finanziati i progetti di 14 cooperative di comunità e a breve saranno comunicati anche gli interventi di micro riqualificazione urbana che apporteranno migliorie e servizi utili nel nostro territorio», così spiega il direttore generale della Città Metropolitana di Palermo, Nicola Vernuccio.

La Città Metropolitana di Palermo finanzia 14 cooperative di comunità con il progetto "FacciAmo Comunità", promuovendo la rigenerazione urbana e la cittadinanza attiva per uno sviluppo sostenibile e partecipativo.

L’area interessata dal progetto “Facciamo comunità” include il territorio della Città Metropolitana di Palermo con i suoi 82 comuni, suddivisi in cinque macro-territori: Alto Belice Corleonese, Costiera Occidentale Partenicense, Costiera Orientale Termitana, Lercarese Sicano, Madonie.

 

Le cooperative che riceveranno il contributo per la realizzazione del loro progetto sono 14 e sono le seguenti:

“Restiamo, resistiamo e coltiviamo la nostra terra per un futuro senza pregiudizi: il pomodoro siccagno Corleonese, gustoso e aggregante” di Manfredi Mercadante Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Una cooperativa per la promozione e la valorizzazione delle ricchezze territoriali: dal museo civico Pippo Rizzo al Parco Naturale della Cascata delle Due Rocche” di Stefania Colletto Rappresentante gruppo di cittadini proponenti;

“I livelli essenziali di assistenza, smart, sostenibili e socialmente utili per i cittadini delle aree interne – LEAI” di Sofia Mignosi Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; Cooperativa Cantiere SportArt di Stefania Roberti Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Natura e vita” di Damiano Liotti Legale rappresentante associazione OdV “Noi x la Trinacria”; “ELLE Coworking al femminile e comunità family friendly” di Michela Campani Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Valorizzazione museale e culturale del territorio di Petralia Sottana e delle Madonie” di Giulia Giordano Rappresentante gruppo di cittadini proponenti;

“Con i piedi, con gli occhi, con il cuore” di Pasquale Pillitteri Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Cooperativa Oltremare” di Alessia Lo Giudice Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Speranza Verde” di Franco Di Bella Rappresentante gruppo informale di persone fisiche;

“La rinascita delle Terre delle Balestrate” di La rinascita delle Terre delle Balestrate; “L’effetto butterfly inizia dal quartiere zisa” di Giorgio Cuccia Rappresentante gruppo di cittadini proponenti; “Madonie Bike Trials” di Diego Maria Geraci Rappresentanti gruppo di cittadini proponenti; “Valledolmo ieri e oggi” di Antonio Barone Rappresentante gruppo di cittadini proponenti.

Tutti i dettagli al seguente link

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com