Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

Ciak per la Scuola Cinema Sud Palermo: i primi a ripartire su un set cinematografico presenta: essere “Al chiaro di luna”

 

La passione per il cinema non ferma la Scuola Cinema Sud, che presenta un cortometraggio ispirato alla pandemia dal titolo Essere “al chiaro di luna”, regia di Stephanie Beatrice Genova, che firma la sua prima opera di regia e sceneggiatura, allieva della Scuola Cinema Sud, direttore della fotografia Rosario Neri noto dai suoi successi tra cui: Nato a Xibet, Colomba Legend, etc., protagonista principale l’attore Luciano Falletta nonché docente della scuola di recitazione, mascotte del Set un Akita di nome Akio.

Lo sfondo paesaggistico di Cefalà Diana si trasforma in un Set cinematografico ambientato in un sud rurale, da risultare quasi fiabesco, abbiamo scelto con accuratezza l’ambientazione di Cefalà Diana, che si è trasformata un set a cielo aperto, un paesaggio poco rappresentato nella cinematografia internazionale, si è adattata perfettamente come sfondo dello stato d’animo del protagonista che si carica di significato oltre che simbolico “l’interscambio tra l’uomo e la natura”, che si oppone a un sistema sociale in apparenza ben più potente ma dalle fondamenta fragilissime.

La Scuola Cinema Sud, con sede a Palermo, è una scuola di alta formazione artistica, fondata da Giuseppe Paternò, che ha saputo creare in 10 anni una risorsa culturale preziosa per questa terra, diventando un punto di riferimento sia per i filmmakers locali, che per importanti registi nazionali che si appoggiano per le produzioni, coinvolgendo, attori, produttori e registi che lavorano a Roma e vengono a Palermo per proporre i loro workshop.

Il fiore all’occhiello della Scuola Cinema Sud sono le strettissime collaborazioni con i più importanti figure professionali del mondo cinematografico come: Daniele Ciprì, Massimo Corvo,Francesco Scianna, Domenico Saverni, Rosario Neri.

Mediante la Scuola Cinema Sud, alcuni allievi lavorano già nel mondo del cinema come assistenti alla regia o nel reparto fotografia.

I contatti della Scuola Cinema Sud sono con importanti case di produzioni indipendenti, Netflix Italia e Amazon Prime Video, ad esempio, attraverso un canale privilegiato per proporre soggetti di serie e sceneggiature.

Scuola Cinema Sud ringrazia a tutta l’amministrazione comunale di Cefalà Diana che ha permesso di creare uno sfondo “pittoresco” per il cortometraggio, elemento caratterizzante di tutta la pellicola.

 

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: