Primo Piano

Carmelo Borgognone: nuova nomina in UDC

Politica, Andrea Aiello (UDC) nomina Carmelo Borgognone presidente del Dipartimento Servizi e Soccorso di Palermo

 

Palermo, 9 aprile – Il coordinatore cittadino dell’UDC a Palermo, Andrea Aiello, ha nominato Carmelo Borgognone presidente del “Dipartimento Servizi e Soccorso” del partito per il capoluogo siciliano.
Nato a Palermo il 2 luglio 1963, Borgognone è un fiero componente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nonché esperto e stimato riferimento sindacale per numerosi suoi colleghi che ne apprezzano trasparenza, capacità relazionali ed integerrima professionalità. Una vera e propria vocazione di famiglia per l’esponente centrista, che ha voluto fortemente seguire le storiche orme del padre, già Vigile del Fuoco di lungo corso e riconosciuto valore fino al raggiungimento dell’età pensionabile. Senso civico, altruismo e coraggio hanno ispirato la scelta di un percorso non privo di rischi ma foriero di impagabili gratificazioni di matrice umana e sociale.

Leadership, carisma e uno spiccato senso di solidarietà hanno esaltato la naturale propensione di Borgognone a fungere da interfaccia e portavoce di esigenze, istanze e problematiche comuni a molti componenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Nel 2011 la decisione di fondare un sindacato autonomo denominato Co. Na.Po. (Comitato Nazionale Pompieri) al fine contribuire alla risoluzione di problematiche e criticità della categoria, con l’obiettivo di migliorare le condizioni di lavoro.e tutelare i diritti dei colleghi. Attualmente, Borgognone ricopre il ruolo di Vice Segretario Regionale del sindacato leader per i Vigili del Fuoco sul territorio nazionale.

Aiello esprime orgoglio e soddisfazione per l’ennesimo profilo di assoluto spessore che impreziosisce il progetto dell’UDC a Palermo ed in Sicilia.

“La nomina di Carmelo Borgognone a presidente del “Dipartimento Servizi e Soccorso” del partito a Palermo costituisce un tassello di assoluta eccellenza incastonato nel mosaico che l’UDC sta allestendo nella nostra città. Straordinaria levatura morale ed inconfutabile statura professionale hanno contraddistinto il percorso di un uomo che incarna perfettamente i principi virtuosi e moderati alla base del nostro progetto politico.
Abnegazione, coraggio, spirito di servizio e sprezzo del pericolo, pur di contribuire al salvataggio di vite umane, costituiscono patrimonio insito nel bagaglio del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Carmelo ha interpretato negli anni come meglio non avrebbe potuto una professione che ha risvolti umani e sociali di primaria importanza. Le capacità negoziali e la grande onestà intellettuale ne hanno fatto la figura di riferimento di tantissimi colleghi che gli hanno riconosciuto competenze ed affidabilità indiscutibili. Oggi il Comitato Nazionale Pompieri, organismo di cui lui è cofondatore e fervido attivista, è il sindacato più importante dei Vigili del Fuoco su scala nazionale. Sono molto fiero della scelta compiuta e certo che Carmelo Borgognone costituirà un valore aggiunto nella nuova era dell’UDC a Palermo ed in Sicilia”.

Congratulazioni sincere anche da parte del vice coordinatore regionale dell’UDC Sicilia, Elio Ficarra.

“Andrea Aiello si conferma capace di aggregare profili dalle eccellenti doti umane e professionali, facendone la base del nuovo corso dell’UDC a Palermo e in Sicilia. La nomina di Carmelo Borgognone a presidente del “Dipartimento Servizi e Soccorso” – prosegue il consigliere comunale di Palermo in quota UDC – rappresenta un fiore all’occhiello nel lavoro di tessitura e condivisione politica che stiamo intraprendendo nella nostra regione. Accogliamo con entusiasmo una figura che concilia esperienza, qualità e notevole spessore morale: buon lavoro e benvenuto a Carmelo Borgognone, sono certo che fornirà un prezioso contributo al consolidamento del nostro progetto politico in Sicilia. Un plauso sincero al coordinatore cittadino dell’UDC nel capoluogo siciliano, Andrea Aiello, artefice di un ulteriore e significativo step nel percorso di crescita e consolidamento del partito nella nostra regione”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button