Economia e LavoroPrimo Piano

Asu, dalla Regione quasi 5 milioni di euro per gli enti che hanno stabilizzato i precari

Palermo, 30 dicembre- Quasi cinque milioni di euro sono stati pagati dalla Regione ai 68 enti della Sicilia che hanno provveduto a stabilizzare i lavoratori Asu in servizio presso i loro uffici.

L’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro ha sbloccato, infatti, il pagamento di 4.764.270 per i contributi alla stabilizzazione di 665 soggetti utilizzati in attività socialmente utili.

«Dopo la liquidazione delle ore di straordinario poco prima di Natale, con questo nuovo provvedimento – dice l’assessore Nuccia Albano – la Regione dimostra ancora una volta la giusta attenzione verso questi lavoratori che, pur dopo aver vissuto anche più di un decennio nel precariato, sono diventati una risorsa umana e professionale indispensabile al normale funzionamento degli enti locali. La stabilizzazione consente di dare così serenità e sicurezza a queste persone e alle loro famiglie».

Articoli Correlati

4 Commenti

  1. Petronilli, passeggi, stalkers, parolacce e provocazioni con cellulare,industria e per strada, fansioni forzate ha detto:

    Non interessato…

  2. Ew 131 camionisti circonvenzionatori,Petronilla minacciosi,mafia,estorsori e parolacce industria molestia mentale e del sonno, effrazioni, passeggio e parolacce e cellulari , parolacce fuochi di artificio in cincillà ha detto:

    Stiamo lavorando tutti di più…

  3. Chiaramente trattasi di personale regolarmente assunto con pubblico concorso e con grandi specifiche competenze. Poi ci si ” lamenta ” se i giovani sono costretti ad andare via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com